"Via dei matti numero 0" di Bollani e Cenni diventa album

di Askanews

Milano, 1 giu. (askanews) - Musica di qualità, simpatia, narrazione e buona Tv, in attesa di tornare con una nuova stagione di "Via Dei Matti numero 0", Stefano Bollani e Valentina Cenni riaprono la loro casa immaginaria con un disco intimo e al tempo stesso aperto a tutti."Abbiamo deciso di fare questo album perché non vedevamo l'ora di cantare e quindi ogni motivo è buono e poi anche con l'idea che a casa la gente possa ascoltarlo e cantarlo a sua volta, perché cantare fa bene è un atto di liberazione che non solo libera la gola e la voce ma anche qualcosa dentro di noi, insomma è un atto terapeutico".La voce del pianoforte di Bollani si unisce a quella dolce di Valentina per comporre uno splendido mosaico di brani che superano i generi e lo spazio."Fa bene cantare cantare con altre persone, noi siamo in due ma siamo fan del coro e delle sedute di canto armonico che si fanno insieme, perché il suono e la vibrazione di un'altra persona fa vibrare più intensamente anche la tua propria".Tra le venti tracce dell'album troviamo, infatti, musica proveniente da diverse parti del Pianeta."Abbiamo scelto le canzoni di cuore, quelle che ci sono piaciute di più della stagione di Via dei matti precedente, questo è l'unico filo rosso".Per Stefano Bollani e Valentina Cenni la musica e l'intratteninemento in questo momento difficile hanno un ruolo importante."Noi pensiamo in tutto quello che facciamo di portare la gioia e l'entusiasmo riguardo alle cose di cui parliamo davanti alla telecamera. Questa è la missione, non ce la siamo dati è venuta spontanea".