Torna Nesli con il un nuovo album "Vengo in pace"

Codice da incorporare:
di Askanews

Milano, 19 mar. (askanews) - In questi anni ha dimostrato di saperci fare con le rime, con la musica e anche con i fornelli con la partecipazione a Masterchef. Ora Nesli torna con il nuovo album, "Vengo in pace", che chiude idealmente la trilogia iniziata nel 2015 con "Andrà tutto bene" e poi con "Kill Karma". Un percorso musicale alla ricerca di serenità e di equilibrio interiore passando attraverso il peggio di sé."Vengo in pace in tempi di guerra, per guerra intendo quella che riguarda il mio mondo, io faccio il cantautore, lavoro con le parole e tornando al parallelismo con la cucina, il mio ingrediente principale sono le parole ed è un tempo di guerra per quanto riguarda l'utilizzo del verbo con la possibilità di odiare e disseminare odio verbale.Nesli nasce come rapper ma sempre di più è un cantautore, il perchè lo spiega lui."Allora fino a tre quattro anni fa la commistione poteva avere senso perchè io vengo da quel mondo, ma rispetto ad oggi è davvero tanto lontano, non a livello temporale, ma a livello di differenze. Io sono un cantautore a tutti gli effetti, sono uno di quelli che ha aperto il sentiero a tante nuove generazioni di cantautori associabili al mondo Nesli come Ultimo e Irama. Abbiamo avuto tutti in bel ritorno: io mi sento meno solo, perchè la gente è più allenata a quel tipo di suono e di utilizzo delle parole ma resta pur sempre un cantautore moderno ma cantautore".Non ha smesso di combattere, semplicemente ha deciso di accettare che quello che non può cambiare. "Non accettare compromessi è il compromesso più grande" dice nel singolo Vengo in pace.Ups itw 100.04.14 è A fine battaglia -00.04.26"È a fine battaglia quella frase che vuol dire tutto e niente ed uno può cucirsela addosso. Nel mio caso è legata alla guerra alla pace e ai compromessi".Innamorato dell'Italia, dell'arte, della cucina della gente tanto da non volere andare via dal suo paese neanche per le vacanze. Un amore che lui canta in Viva la vita. Sempre fuori dal coro ha scelto di far uscire il disco nuovo praticamente in contemporanea con l'inizio del tour."Sarò curioso di vedere l'effetto che fa, perchè tutti compreso me conosciamo meno queste canzoni".Il tour parte il 21 marzo da Roma.