Smutniak: il Nastro per "Loro" e l'emozione sul set con Downey jr

di Askanews

Roma (askanews) - Per Kasia Smutniak interpretare Kira, la ragazza sexy, sfrenata e devota a Silvio Berlusconi nel film "Loro" di Paolo Sorrentino è stato complicato. I giornalisti cinematografici per questo ruolo le hanno assegnato il Nastro d'argento per la migliore attrice non protagonista."Ci sono stati tanti aspetti difficili. E' stato difficile perché ho dovuto prepararmi fisicamente, acquisire una certa femminilità che non mi appartiene. E' stato difficile perché per poterlo interpretare ho dovuto amare questo personaggio. E' impossibile interpretare qualcuno che non ami, che non capisci, che non comprendi. Ed è stato difficile per altre cose mie di insicurezze varie, e quindi sono molto sorpresa, ma anche molto contenta. Molto sorpresa che è stato riconosciuto con questo premio".Kasia è reduce da un set hollywoodiano: è una delle interpreti di "The Voyage of Doctor Dolittle", interpretato da Robert Downey Jr. "Un'altra esperienza completamente diversa, intensa, bellissima. Il mio lavoro è meraviglioso per questo, perché ogni giornata è diversa e a volte volte abbiamo la possibilità di fare delle esperienza pazzesche. Robert è divertentissimo, è fantastico, è veramente... E poi è una bomba di energia e quello che non mi aspettavo è che si diverte ancora come un pazzo a fare questo mestiere".