Sanremo, Amadeus: Ariston senza pubblico come stadio senza tifosi

di Askanews

Roma, 3 mar. (askanews) - "Sono quasi commosso di tutto questo. Era una prima puntata che aspettavamo da mesi, con una grandissima difficoltà, una dietro l'altra. Questo è stato un Sanremo diverso anche nella costruzione. Quando siamo partiti l'idea era di un Sanremo 'normale'. E poi il Covid ci ha portato via. È un Sanremo dove anche portare i fiori con il carrello non è una cosa bella. Toglie quel lato umano. Il pubblico non è un elemento in più, ma è un elemento che fa parte dello spettacolo. È come vedere una partita con uno stadio vuoto". Così Amadeus, conduttore del Festival di Sanremo, nella conferenza stampa quotidiana, a commento della prima serata della kermesse.