Tiscali.it
SEGUICI

REF 2024, apre la danza internazionale al Teatro dell'Opera di Roma

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 17 apr. (askanews) - Cento progetti tra musica, danza, teatro, arti digitali e creazioni per l'infanzia, 300 repliche in 20 spazi della capitale, con all'opera 700 artiste e artisti provenienti da tutto il pianeta. È la trentanovesima edizione del Romaeuropa Festival, in programma dal 4 settembre al 17 novembre.Una programmazione di respiro mondiale fin dall'inaugurazione del 4 settembre in co-realizzazione con il Teatro dell'Opera di Roma, con il prestigioso Ballet de l'Opéra de Lyon che abbinerà nella stessa serata Mycelium - coreografia commissionata al greco Christos Papadopoulos e ispirata al mondo della natura - e Biped del padre della modern dance Merce Cunningham, in dialogo con l'omonima composizione musicale di Gavin Bryars, in scena insieme al suo ensemble.

E ancora Ryuichi Sakamoto, la Brussels Philharmonic, i franco-catalani Baro d'Evel le Fiandre di Jan Martens, il Sudafrica con Robyn Orlin, il Messico con i Lagartijas Tiradas al Sol, sono soltanto alcune dele suggestioni artistiche di un REF 2024 che viaggerà su tutti i continenti.Ma che non per questo dimenticherà l'Italia, come spiega il direttore del Festival, Fabrizio Grifasi: 'Drammaturgie, testi di letteratura, Giorgina Pi con Bluemotion, Daria Deflorian con La Vegetariana, Pier Vittorio Tondelli e Altri Libertini, messi in scena da Licia Lanera, il debutto de lacasadargilla con Rosalinda Corti, lo spettacolo su Alberto Sordi di Frosini, Timpano e Lorenzo Pavolini'.Oltre al sostegno del Ministero della Cultura, della Regione Lazio, di Roma Capitale e della Camera di Commercio di Roma, che rendono possibile la realizzazione del festival, Romaeuropa può vantare i percorsi costruiti con alcune delle più prestigiose realtà nazionali e internazionali: dalla rinnovata partnership per il programma Dance Reflections di Van Cleef & Arpels, volto alla diffusione della danza contemporanea, alla partnership triennale con Flanders State of The Art (2023-2025), con il quale si svolge per il secondo anno il focus dedicato alla scena fiamminga, fino alle collaborazioni con tutti i teatri e le istituzioni culturali nazionali e internazionali operanti sul territorio che partecipano e accolgono il festival.

di Askanews   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Buchmesse, Venezi: L'opera veicola nostro patrimonio culturale e lingua italiana
Buchmesse, Venezi: L'opera veicola nostro patrimonio culturale e lingua italiana
Il pianoforte suona ovunque all'Orbetello Piano Festival
Il pianoforte suona ovunque all'Orbetello Piano Festival
Torna Ora! Fest, super ospiti Kim Basinger e James Marsden
Torna Ora! Fest, super ospiti Kim Basinger e James Marsden
Al via la Mostra del Nuovo cinema a Pesaro, spegne 60 candeline
Al via la Mostra del Nuovo cinema a Pesaro, spegne 60 candeline
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...