Tiscali.it
SEGUICI

"Pantafa", Kasia Smutniak: l'horror che parla di noi donne

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma (askanews) - E' un horror basato su una leggenda popolare e allo stesso tempo una riflessione su cosa voglia dire essere madre "Pantafa", nei cinema dal 30 marzo. Nel film diretto da Emanuele Scaringi Kasia Smutniak interpreta una donna che per il bene della figlia, che soffre di paralisi del sonno, si trasferisce in un paesino di montagna. Lì i sintomi della bambina peggiorano, nei suoi incubi appare una figura spettrale, la Pantafa, che nella leggenda popolare è una creatura che ruba il respiro.

"Volevamo creare un nostro mostro e questo mostro rappresenta appunto un disturbo tra una madre e una figlia, e ci sembrava che il modo migliore per raccontarlo fosse un horror" spiega Scaringi. "E' un film molto femminile, c'è l'universo femminile raccontato tramite vari personaggi. Penso che essere inadeguati, sentirsi inadeguati nel ruolo di genitori, può provocare tantissime paure e questo è proprio alla base del mio personaggio, questo sentirsi non all'altezza" aggiunge Smutniak.I sacrifici che la protagonista del film fa per cercare di essere una buona madre richiamano quelli che, ancora oggi, compiono anche molte madri. "Questi sacrifici portano dei segni spesso, i sacrifici che non sono i tuoi, che magari non sono neanche tue scelte, anche dal punto di vista emotivo" continua Smutniak, "portano con sé dei segni, degli strascichi, e quindi anche tante paure".

di Askanews   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Turci e Di Domenico conducono finali di Musicultura a Macerata
Turci e Di Domenico conducono finali di Musicultura a Macerata
Sean Combs si scusa dopo il video choc della Cnn
Sean Combs si scusa dopo il video choc della Cnn
Leader Yanomami, un film per difendere l'Amazzonia
Leader Yanomami, un film per difendere l'Amazzonia
Tedua, sono un rapper che crescendo prova a essere artista
Tedua, sono un rapper che crescendo prova a essere artista
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...