Tiscali.it
SEGUICI

Minoli rilancia "Mixer" ripercorrendo i mitici anni '80 e 90'

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 10 gen. (askanews) - Scandito come sempre dalla celebre sigla "Jazz Carnival", degli Azymuth, arriva dal 12 gennaio su Rai3 in seconda serata (e dal 18 gennaio anche il mercoledì alle 21.15 su Rai Storia) "Mixer - Vent'anni di televisione", un nuovo programma con cui lo storico giornalista e conduttore Giovanni Minoli torna a ripercorrere quella grande avventura con cui ha innovato la tv italiana, un viaggio retrospettivo che esalta l'attualità di un format che era e resta un unicum televisivo. "Dobbiamo aspettarci di vedere come sono stati vent'anni, gli anni '80 e gli anni '90, visti attraverso il buco della serratura di Mixer e scopriremo delle cose che ci interessano oggi", ha spiegato Minoli ad Askanews.

In questa prima stagione dedicata agli anni '80, dalla sala A di Radio Rai, con la regia di Luca Mancini, "Mixer - Vent'anni di televisione" offre l'occasione di rivedere i protagonisti del XX secolo confessarsi nel serratissimo "Faccia a faccia": "Non è uno su tutti, è uno fra tutti. Penso che ci sono due scoop assoluti, l'intervista con Berlinguer che non ha mai dato un'intervista in un programma, penso a quello di Almirante, che non ha mai dato un'intervista in un programma, penso a quello di Kissinger, penso a quello del Dalai Lama, penso a Netanyahu, piuttosto che ad Arafat... Con Craxi abbiamo fatto cadere il governo, ma quello era normale...". Ciò che lo spettatore nota immediatamente è la differenza con il giornalismo televisivo di oggi."I talk hanno cambiato il modo di usare le parole, una volta le parole servivano per capire le cose, per spiegare le cose, adesso le parole si sono trasformate in proiettili e servono per uccidere l'avversario"."Mixer - Vent'anni di televisione", 20 puntate da 45 ciascuna, è un programma ideato e condotto da Giovanni Minoli, prodotto da Rai Cultura in collaborazione con Radio Rai, scritto con Giovanna Corsetti, Giulia Foschini, Sara Tardelli e Ludovica Siani, regia di Luca Mancini. Riprese studio Sala A di Radio Rai di Leonardo Lo Frano, a cura di Serena Valeri, produttore esecutivo Roberta Sangermano. Delegato Rai Piero A. Corsini.Servizio di Stefania CuccatoMontaggio Alessandra FrancoCon mmagini askanews.

di Askanews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Sangiuliano, Resistenza momento importante e significativo
Sangiuliano, Resistenza momento importante e significativo
Morta a Roma Vera Pescarolo Montaldo
Morta a Roma Vera Pescarolo Montaldo
In anteprima il video Nuovo Balvin di Mr Dailom
In anteprima il video Nuovo Balvin di Mr Dailom
Il 25 aprile dei militari internati italiani
Il 25 aprile dei militari internati italiani

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...