La freschezza del rock degli Inhaler conquista l'Italia

di Askanews

Milano, 24 gen. (askanews) - Sono giovani e molto talentuosi, gli Inhaler, band irlandese di Dublino, dopo l'album di esordio "It Won't Always Be Like This" con cui hanno raggiunto le prime posizioni nelle classifiche britanniche presentano "Cuts and Bruises", il nuovo album in uscita il 17 febbraio 2023, e anticipato dai singoli "Love Will Get You There" e "These Are The Days"."Siamo molto felici, abbiamo passato tre mesi a scrivere e a registrare i brani e penso che sia venuto un ottimo lavoro, è fantastico e noi siamo davvero contenti" racconta Elijah Hewson, figlio d'arte, il padre è infatti Bono degli U2. La somiglianza tra loro è impressionante, ma Elijah insieme alla sua band sta facendo un percorso autonomo a prescindere dal celebre padre nel segno del rock.Gli Inhaler sono il primo gruppo irlandese a raggiungere la vetta delle classifiche degli album con un debutto negli ultimi 13 anni. Un giusto mix di rock, melodie, testi freschi e attuali, con l'energia e la potenza di una band di ventenni."Può sembrare un clichè, ma noi non abbiamo scelto il rock, ci siamo caduti dentro e abbiamo iniziato ad amarlo, non si può spiegare perchè uno si innamora. Penso che alla gente piaccia sentire chi sale sul palco e ama quello che fa" aggiunge il bassista Robert Keating.Gli Inhaler saranno live in Italia per tre speciali date a maggio a Bologna, Roma e Milano.