L'eccentrico cantautore Edda torna con l'album Fru Fru

dida:
Codice da incorporare:
di Askanews

Milano, 06 mar. (askanews) - Eccentrico e spiazzante, con la sua voce graffiante racconta storie che non ti aspetti. A due anni di distanza dal precedente disco "Graziosa utopia", è uscito "Fru Fru", il quinto album solista di Edda, ex Ritmo Tribale, un astronauta del rock alternativo italiano."Fru Fru perché mi piacciono i biscotti senza uova e perché mi piace essere leggero, la mia musica è leggera, perché la vita è pesante e quando canto ho bisogno di sentirmi bene".Si definisce profondo ma leggero, come dimostra col testo del primo singolo "Italia Gay"."Italia Gay è la storia di un ragazzo omofobo che però si augura che l'Italia diventi tutta gay perchè ha avuto la fortuna di nascere in questo paese che comunque ha gli elementi per essere in paese felice, invece abbiamo avuto anche nel passato situazioni meno felici e brutte e invece sarebbe bello stare bene, perchè si potrebbe stare bene".Edda, al secolo Stefano Rampoldi, si fa chiamare con un nome da donna e parla di se al femminile, il perché lo spiega lui."Perché dentro di me, come in tutti, c'è un 50% di uomo e un 50% di donna, io faccio parlare, sono più simpatico quando sono al 50% femminile, però in me si coniugano bene entrambi, ma dovendo scegliere ho pensato che Edda va benissimo e parlare al femminile va benissimo".Edda sarà in tour in primavera in molti club in Italia.