Gabbani si sdoppia per il nuovo singolo "Il sudore ci appiccica"

di Askanews

Carrara, 5 giu. (askanews) - Francesco Gabbani non smette mai di stupire e per si sdoppia il video di "Il sudore ci appiccica" il suo nuovo singolo estratto dall'album "Viceversa" che acquista un significato ancora più importante dopo mesi di lockdown."Prende in esame il sudore come elemento, inteso come fatica, e di fatica nel momento del bisogno, e di fatica in questi mesi ne abbiamo fatta tanta e ci fa fatto capire che le persone si uniscono nel momento del bisogno almeno virtualmente, ma il sudore diventa anche un elemento piacevole in situazioni di condivisione e di gioia come ballare con gli altri, tornare a fare l'amore e in questo momento prende una accezione di speranza".Il sudore diventa siero della condivisione collettiva. Dovrebbe "appiccicare" la comunità, diventando collante fisico che permetta la compartecipazione attiva e sentita di fatiche, difficoltà e anche gioie."Fa leva su una sorta di direzione provocatoria e suggerisce una leva di riflessione, a livello di immaginazione e di speranza è un invito ad appiccicarci. In questo periodo siamo stati costretti all'allontanamento e ci sono venuti a mancare aspetti che prima davamo per scontati".Una canzone allegra e piena di energia con una coreografia tutta da ballare, che sa di estate e di divertimento in cui Gabbani se la vede con il suo doppio."Mettere in scena in modo immaginifico, quasi suerreale, una messa in scena quasi teatrale di questo sdoppiamento di personalità e quindi il rapporto che c'è tra la personalità intima e quella sociale che è rappresentata dal Gabbani positivo sorridente che è in mezzo ad altri ballerini".Non sarà però l'estate degli eventi live e questo per lui è una grande perdita, ma anche durante la quarantena non ha mai smesso di essere in contatto con il suo pubblico, diventando uno dei primi a organizzare concerti casalinghi in streaming.