Tiscali.it
SEGUICI

Esce "Ciao", nuovo singolo di SindroMe: 'Il mio brano universale'

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Roma, 10 mar. (askanews) - Esce venerdì 10 marzo, su tutte le piattaforme, "Ciao" - il nuovo singolo e il video di SindroMe scritto da Davide Napoleone, Michele Pecora, Viviana Colombo, Jacopo Federici, arrangiamenti e realizzazione blesss e Michele Pecora, registrato presso gli studi Diesis Chiaravalle da Matteo Pecora e studi blesss, etichetta Starpoint Corporation, edizioni Sony Music/Starpoint international."Ciao" è un brano contemporaneo e radiofonico, scritto da un gruppo di autori, che SindroMe con la sua voce inconfondibile, graffiante e morbida al tempo stesso, interpreta magistralmente facendola sua: "Ho interpretato e indossato con piacere un brano nel quale mi sento a casa. Un brano che credo sia universale: un incontro casuale e l'ansia, le paranoie buone che ci siamo fatti tutti, nel sentirci attratti da qualcuno che ancora non conosciamo così bene. L'adrenalina che sentiamo quando si capisce che è scattato qualcosa, ma senza avere ancora cognizione di quello che sarà.

Molto ballabile e con un ritmo che rende l'idea di quella tensione emotiva che ci scoppia dentro ad un nuovo incontro. Allegro e spensierato è un po' come 'il sabato del villaggio', di una nuova relazione. Istintuale. Il video è una girandola di immagini - conclude SindroMe - che rappresentano il casino che si ha in testa in quei momenti quando si cerca di capire cosa fare: decido di rischiare e buttarmi e mando un messaggio, Ciao".La giovane cantautrice, Sara Paniccià, ha scelto di essere SindroMe (confluenza di sintomi) dove tra musica e psicologia, trova il proprio equilibrio nell'ascolto degli altri e nel farsi ascoltare. Laureata in psicologia, non ha mai rinunciato alla musica, una passione che coltiva da sempre e che le ha permesso di raccontarsi. L'incontro, avvenuto alcuni anni fa al Premio Ravera, con il cantautore e musicista Michele Pecora a cui non era sfuggito il talento della giovane Sara, ha dato il via ad una amicizia e un sodalizio artistico importante che ha dato i suoi frutti e dopo In tempo da te e Meraviglioso disordine, con Ciao conferma il talento della cantautrice marchigiana. Dichiara Michele Pecora: "Un brano attualissimo, che è nelle sue corde, con cui Sara dimostra, ancora una volta, una maturità artistica importante. Un bel percorso, di studio, di ricerca che ha affrontato con molta umiltà, passione e desiderio di trovare la propria direzione, con determinazione e pazienza. Vederla crescere, conferma quello che ho visto in lei, da subito. Non è scontato per giovani artisti che scrivono le proprie canzoni, fidarsi ed affidarsi, lasciandosi guidare. Lei dimostra, ancora una volta, di essere capace di fare propria una canzone scritta da altri, come i grandi interpreti. Sperimenta, senza paure e anche la sua interpretazione, la sua vocalità cresce con lei, riuscendo a sorprendere".Il video, nato dall'idea e con la direzione artistica di Melissa Di Matteo, la regia di Vito Montesano e il direttore di produzione Orazio Cerino, è intenso, coinvolgente. Dal silenzio, che avvolge Sara nella sua auto, i suoi pensieri e il buio, lasciano il posto ad un crescendo di ritmo e musica, che sono battiti del cuore e quell'adrenalina che un incontro, inaspettato ci regala. Basta un messaggio per buttarsi e capire cosa ci riserverà.

di Askanews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Morto a 92 l'attore Usa Dabney Coleman
Morto a 92 l'attore Usa Dabney Coleman
Emma Stone, Richard Gere, Uma Thurman: Hollywood sfila a Cannes
Emma Stone, Richard Gere, Uma Thurman: Hollywood sfila a Cannes
Il nuovo album 1987 di Bianca Atzei nel segno del divertimento
Il nuovo album 1987 di Bianca Atzei nel segno del divertimento
Il ritorno del punk-rock dei Finley con Pogo Mixtape Vol.1.
Il ritorno del punk-rock dei Finley con Pogo Mixtape Vol.1.

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...