Denise Capezza da Bang Bang Baby a Cannes con David Cronenberg

di Askanews

Cannes (Francia), 25 mag. (askanews) - Ha sfilato sul tappeto rosso di Cannes accanto a Léa Seydoux, Viggo Mortensen, Kristen Stewart. Una consacrazione internazionale per Denise Capezza, l'attrice italiana che è tra i protagonisti del thriller fantascientifico di David Cronenberg "Crimes of the future", in concorso al festival. Lei racconta così il suo incontro con il grande regista canadese:"E' stato per me emozionantissimo ed ero anche preoccupata di incontrarlo e invece lui è una persona straordinaria, un uomo molto umile, non mette a disagio, nonostante sia un genio. "Quello che mi ha colpito di lui è come il suo processo creativo sia naturale, in qualche modo. Mi piace paragonarlo a un musicista di jazz, ed è anche questo il modo in cui dirige gli attori, cioè lui lascia la creatività fluire".Il film è ambientato in un lontano futuro, in cui la specie umana per adattarsi ad un ambiente sintetico subisce trasformazioni e mutazioni. A proposito dei suoi compagni di set Denise dice: "Super generosi, super aperti, disponibili, di una semplicità disarmante, davvero, disarmante, come David del resto".Le serie, da "Gomorra" a "Baby", hanno dato all'attrice napoletana una ribalta internazionale. Ora è tra i protagonisti della serie italiana di Prime Video "Bang bang baby", che sta avendo un enorme successo ovunque. E i nuovi progetti non mancano."Ho appena finito di girare una serie per Sky, sono tra i protagonisti, la serie si chiama 'Unwanted', è diretta da Oliver Hirschbiegel. E su Rai 1 ad ottobre sarò Alessandra Persiano, un'avvocatessa di successo per la serie "Avvocato malinconico", tratta dai libro di Diego De Silva".