"Cambio tutto!", Lodovini e l'inno alle donne che si ribellano

di Askanews

Roma, 16 giu. (askanews) - Chissà quante donne ci sono come Giulia, 40enne, affogata di impegni e incombenze, con un capo maschilista, una 20enne improvvisata che le fa le scarpe, un compagno approfittatore accanto, un'amica egocentrica, in eterna lotta con la bilancia. Valentina Lodovini è l'anima della commedia di Guido Chiesa "Cambio tutto!", disponibile dal 18 giugno su Prime Video.Giulia è stata abituata ad abbozzare e ha difficoltà a farsi rispettare. Quando incontra un counselor olistico, interpretato da Neri Marcorè, qualcosa cambia: inizia la sua ribellione e sfoga la sua rabbia sui malcapitati, principalmente uomini, che sembrano tutti pavidi e un po' infantili. Ma soprattutto Giulia parte alla conquista di un nuovo equilibrio, e di se stessa.Secondo Valentina Lodovini, che è abituata a dire la sua in ogni contesto, ad essere passionale nella vita e nel lavoro, c'è ancora una certa paura a ribellarsi da parte delle donne, e il problema è ovviamente culturale. Anche nel suo lavoro, secondo l'attrice, una donna che prova a dire la sua passa per una capricciosa. Secondo la protagonista di "Cambio tutto!", fin quando gli uomini non si batteranno per i diritti delle proprie madri e delle proprie sorelle sarà difficile conquistare il rispetto.