Abiti lampadario e striptease: follie sul red carpet del Met Gala

Codice da incorporare:
di Askanews

Roma, 7 mag. (askanews) - Un Met Gala 2019, evento mondano per eccellenza negli Stati Uniti, nel segno degli eccessi. Quest'anno una Lady Gaga trasformista, si è prestata a quattro cambi d'abito consecutivi (tutti firmati Brandon Maxwell), tra cui uno splendido abito nero dalla gonna ampia e una mise succinta.L'evento di beneficenza è promosso dal Metropolitan museum of art, che inaugura la sua annuale mostra. Quest'anno tema della serata era il "Camp", ovvero la sfida, gli eccessi, l'umorismo, una cultura che si è strutturata sotto l'influenza della comunità omosessuale nel 19esimo e 20esimo secolo.Si spiega così l'ingresso da faraone dell'attore Billy Porter, in dorato, come la cantante Céline Dion.Lungo abito (e scarpe) giallo fluorescente per Serena Williams. Coloratissimo vestito anche per Lupita Nyong'o.Chi ha sicuramente superato ogni immaginazione è stata la popstar Katy Perry, che indossava un abito a forma di lampadario gigante, con tanto di lampadine accese.Non è stata l'unica a necessitare di un aiuto per salire i gradini: Cardi B, rapper e personaggio televisivo americano, ha dovuto farsi aiutare, visto l'abito dal lunghissimo strascico. Stesso "problema" per l'abito rosa di Nicky Minaj."Vicini" alla sfilata del Met Gala l'attrice Charlotte Gainsbourg e il collega Rami Malek, fresco di Oscar per l'interpretazione di Freddy Mercury.Abito verde e nero per Miley Cyrus, accompagnata dal marito attore Liam Hemsworth, star di Hunger Games.Altra coppia da urlo, Kim Kardashian e il rapper Kanye West.Jared Leto invece ha portato la sua testa decapitata al Met Gala.Di ispirazione cubista l'abito e i tre cappelli indossati dalla cantante Janelle Monae, firmati da Christian Siriano. Una maschera con tre occhi per l'attore Ezra Miller. Sul red carpet anche la nostra Donatella Versace.