TV: sul Nove arriva docu sul killer Gianfranco Stevanin (2)

TV: sul Nove arriva docu sul killer Gianfranco Stevanin (2)
di Ansa

(ANSA) - ROMA, NOV 27 - Solo in apparenza un ragazzo educato, gentile con tutti e benvoluto dai cittadini di Terrazzo, nel vicentino. In realtà Gianfranco Stevanin era un serial killer spietato e perverso che nei primi anni '90 si è reso colpevole dell'omicidio di 5 donne - il cadavere di una delle vittime non è mai stato ritrovato - violentate, torturate e fatte a pezzi. Per il ciclo Nove Racconta, domenica 29 novembre alle ore 21:25 sul Nove va in onda "Stevanin - Non ricordo di averle uccise", lo speciale - prodotto da Stand By Me per Discovery Italia - in cui il serial killer, dal carcere di Bollate dove è detenuto con la condanna all'ergastolo, si racconta in una lunga intervista arricchita da filmati, ricostruzioni e interventi di esperti che ripercorrono le vicende dietro gli omicidi. L'extended version dell'intervista è disponibile in esclusiva su Dplay Plus. Il vero volto di Gianfranco Stevanin - 34enne figlio di una famiglia di ricchi contadini che non gli ha mai fatto mancare nulla - viene svelato il 16 novembre 1994. La ricostruzione degli eventi della notte del 15 novembre è tanto realistica quanto agghiacciante. A bordo della sua auto, Stevanin avvicina Gabriele Musger, una prostituta, convincendola a posare nuda per un servizio per un milione di lire. Dopo che Stevanin l'ha legata, violentata e le ha scattato delle foto, la vittima per liberarsi dall'incubo gli offre 25 milioni di lire: i risparmi di una vita. Ma ad un casello autostradale Gabriele, balzando fuori dalla macchina, si precipita a chiedere aiuto alla Polizia. Al momento del fermo l'uomo sembra sereno, un tipo a posto. Ma dentro quell'auto c'era un uomo malvagio o forse semplicemente folle, che presto sarebbe stato condannato all'ergastolo. (ANSA).