Sky: chiude Gomorra, arrivano Zingaretti, D'Innocenzo, De Luigi

Sky: chiude Gomorra, arrivano Zingaretti, D'Innocenzo, De Luigi
di Askanews

Roma, 22 set. (askanews) - Su Sky sono in arrivo grandi storie, alcune tratte dalla cronaca, ma anche crime, drama, commedie. Nicola Maccanico, EVP Programming Sky Italia e Nils Hartmann, Senior Director Original Productions Sky Italia, hanno presentato le nuove produzioni Sky Original, tra cui spiccano "Alfredino - Una storia italiana", sulla tragedia di Alfredino Rampi, con Anna Foglietta che interpreta la madre, "Il Re" con Luca Zingaretti nel ruolo del direttore di un carcere tormentato e controverso, la serie con tocchi mistici e fantasy con protagonista Edoardo Pesce, personaggio borderline in "Christian", l'attesissima prima serie scritta e diretta dai fratelli D'Innocenzo, che non ha ancora un titolo ma si sa che avrà per protagonista un investigatore di mezza età "e avrà a che fare con la complessità dello stare al mondo", come hanno spiegato i due registi durante la conferenza stampa. E mentre Fabio De Luigi si appresta a girare la serie comedy "Ridatemi mia moglie", ispirata alla sitcom BBC "I Want My Wife Back, sono già in corso a Riga le riprese della quinta e ultima stagione di "Gomorra", che è stato il primo e finora il più grande successo delle produzioni Sky italiane."Abbiamo lavorato su varietà di contenuti e pubblici diversi, con i migliori talenti italiani" ha affermato Maccanico, sottolineando che Sky Italia punta a fare "serie di grande qualità ma popolari". Intervenendo in conferenza stampa, a proposito della serie "Alfredino", Anna Foglietta ha sottolineato che il suo intento è di "riscattare questa madre che ha sofferto e ha lottato per tutti noi, perché prima di questa tragedia non esisteva la Protezione civile".Sono in corso intanto le riprese di "Speravo de morì prima", l'attesa serie su Francesco Totti, interpretato da Pietro Castellitto. Per rimanere in ambito romano, a novembre andrà in onda "Romulus", la serie di Matteo Torre con tanti giovani attori, mentre Kasia Smutniak è la protagonista della serie internazionale "Domina", ambientato nell'antica Roma, con il punto di vista delle donne. Sarà invece tutto in chiave milanese "Blocco 181", primo progetto televisivo di Salmo, che figura come produttore creativo, supervisore, produttore musicale, oltre che attore.Due grandi registi di cinema, Luca Guadagnino e Gabriele Muccino, porteranno su Sky le loro prime serie tv: il 9 ottobre debutterà in Italia "We are who we are" del regista siciliano, mentre è in fase di scrittura "A casa tutti bene", reboot del film, di cui il regista romano dirigerà due episodi. Due scrittori, invece, porteranno con Sky le loro storie in tv: Niccolò Ammaniti è il regista di "Anna", distopico racconto di un mondo distrutto, devastato da un virus che uccide gli adulti e risparmia i più piccoli, mentre verrà tratta una serie da "La città dei vivi" di Nicola Lagioia , sul caso Varani. Per quanto riguarda la commedia, infine, arriveranno "Cops - Una banda di poliziotti", con Claudio Bisio, e ritornerà l'amatissimo "Barlume".