Tiscali.it
SEGUICI

"Scam": la truffa che tenta di distruggere la reputazione di Virginia Raffale mentre lei è in onda sulla Rai

Durante l'ultima puntata di "Colpo di luna" compare sui social un servizio di RaiNews24 che mostra rivelazioni particolari dell'attrice. Tutto falso

TiscaliNews   

Colpo di luna è uno show che ha conquistato puntata dopo puntata il cuore del grande pubblico della tv generalista. E' anche la definitiva consacrazione in Rai di Virginia Raffaele. Un'artista che è brava a fare tutto: condurre, ballare, imitare, recitare, far ridere. Ma che mai avrebbe pensato (suo malgrado) di diventare il volto e l'immagine di una truffa e proprio in contemporanea alla messa in onda del suo show sulla Rai. Protagonista di quello che in gergo si chiama: scam.

Finti titoli, finti post social, e una reputazione già offesa

Per scam si intendono vari tipi di truffe online. Tipicamente presentate come una notizia che faccia sensazione, che magari riguardi una celebrità e che poi chieda a chi legge di compiere un'azione presentata come virtuosa ma che infine si rivela dannosa. Come dare i propri dati personali o iscriversi a un sito o a una piattaforma di "servizi". Quasi sempre il fine è spillare soldi o appopriarsi dei dati sensibili delle persone. Qui però c'è l'aggravante, perché sfruttando il fatto che lo scorso 26 gennaio andava in onda l'ultima puntata di Colpo di luna, i truffatori hanno diffuso un video in cui compariva Virginia Raffaele, in una presunta intervista con Fabio Fazio a Che tempo che fa, in cui la Raffaele avrebbe fatto dichiarazioni importanti su un presunto scandalo finanziario, portando all'intervento nientemeno che della Banca d'Italia che l'avrebbe poi denunciata. Perché? Per aver rivelato un metodo di investimento su piattaforma che permette di guadagnare rapidamente ma che viene ostacolato dai "poteri forti" bancari. 

L'uso dell'intelligenza artificiale per ingannare

C'è di più. Il video diffuso, che ha fatto mezzo milione di visualizzazioni sui social in poco tempo, è stato realizzato con l'uso criminale dell'intelligenza artificiale. Proponendo al pubblico un finto servizio di RaiNews24 in cui la giornalista Federica Mango, di cui è stata campionata la voce, parlerebbe delle rivelazioni fatte dalla Raffaele a Fabio Fazio, fino alla denuncia della Banca d'Italia. Una battaglia legale proposta come se fosse stata oggetto di un articolo su La Repubblica. Ma è tutto falso, e molto dannoso: per la reputazione dell'attrice, di cui si attende degna risposta per vie legali, di Fazio, della Mango, del quotidiano. E per gli "investitori" attratti dal finto servizio tv e dalle opportunità di guadagno facile. Non è la prima volta che accade ma la tendenza aumenta, e se finora le fake news sui social media riguadavano la morte di alcuni personaggi celebri, ora si usa la loro immagine manipolata per far soldi e spacciarsi per mezzi di informazione "liberi". Lo ripetiamo per chiarezza totale: la notizia è falsa, sfrutta a sua insaputa l'immagine di Virginia Raffaele e costituisce una truffa. 

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

I Rolling Stones suoneranno al Jazz festival di New Orleans
I Rolling Stones suoneranno al Jazz festival di New Orleans
'Dalle 9 alle 5', Jennifer Aniston lavora a reboot del film
'Dalle 9 alle 5', Jennifer Aniston lavora a reboot del film
Sangiuliano, Resistenza momento importante e significativo
Sangiuliano, Resistenza momento importante e significativo
Morta a Roma Vera Pescarolo Montaldo
Morta a Roma Vera Pescarolo Montaldo

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...