Sanremo, chiusura della serata con satira (anche politica)

Sanremo, chiusura della serata con satira (anche politica)
di Askanews

Sanremo, 7 feb. (askanews) - Cala il sipario sulla seconda serata del Festival di Sanremo, con una chiusura affidata al duo comico Pio e Amedeo. Con anche satira politica."Noi tutti - hanno detto - invece di fare la parte degli ultrà, dovremmo solo tifare affinché si calmino le acque. E Baglioni - hanno affermato citando il brano 'Uomini persi' - lo diceva già tanti anni fa. Anche questi Cristi, caduti giù senza nome e senza croci, son stati marinai dietro gli occhiali storti e tristi Sulle barchette coi gusci delle noci".Insomma, da una parte la Rai ha voluto spegnere le polemiche innescate già prima dell'inizio della kermesse musicale (dopo le dichiarazioni di Baglioni in tema di immigrazione), dall'altra, sul palco dell'Ariston, insieme alla musica è tornata la politica.