Sanremo, oltre 11 milioni per la prima serata, boom sui social. Fiorello a sorpresa in lacrime per la figlia

Amadeus non riesce a battere il suo stesso record. Ma la platea complessiva davanti alla tv è diminuita. In compenso sui social esplode l'hashtag #Sanremo2021: 5 mila tweet in un minuto per Loredana Berté

Un debutto positivo, anche se non da record per il Festival "che doveva essere della rinascita ed è diventato della lotta", come ammette Amadeus durante la conferenza stampa di mercoledì. Importanti i dati di ascolto anche se c'è un calo rispetto all'anno scorso. Ma tutto era diverso. Oggi si attende la soluzione del caso Irama, che dovrebbe ritirarsi ma che può restare in gara per una modifica last minute proposta proprio da Amadeus. E intanto a sorpresa è proprio Fiorello a commuoversi davanti a tutti.

Accade in conferenza stampa quando gli si chiede un commento sui nostri ragazzi provati dalla pandemia e in particolare su sua figlia, che oggi ha 14 anni: "Non è un dolore ma di più, non me ne faccio una ragione. Ho una figlia adolescente e vedo in lei tutti i ragazzi della sua età costretti davanti a uno schermo, a un computer. E provo ancora più dolore perché si stanno abituando". La voce gli si rompe per l'emozione e lo showman sempre pronto a ridere di tutto e a farci sorridere appare provato: "Mia figlia che ha 14 anni non è più abituata ad uscire di casa, a vivere la vita. Per me e, credo per tutti i genitori, è un dolore, sto soffrendo con loro, non posso vedere una ragazzina chiusa in casa dalla mattina alla sera". E così dicendo Fiorello scappa via dalla conferenza stampa, visibilmente commosso.

Ma veniamo agli ascolti nel dettaglio: sono stati 11 milioni 176 mila, pari al 46.4%, i telespettatori che hanno seguito su Rai1 la prima parte di Sanremo2021. La seconda parte ha avuto 4 milioni 212 mila con il 47.8%.
Nel 2020 la prima parte del Festival aveva avuto 12 milioni 480 mila spettatori con il 51.2%, la seconda 5 milioni 697 mila con il 56.2%. 

 
In media, la prima serata del festival 2021 ha ottenuto 8 milioni 363 mila spettatori con il 46.6%. Nel 2020 la media era stata del 52.2% con 10 milioni 58 mila spettatori. L'appuntamento con il Primafestival ieri ha fatto segnare 1 milioni 841 mila spettatori con il 27.8% di share. Sanremo Start (dalle 20.50 alle 21.30) ha raccolto 11 milioni 592 mila spettatori pari al 38.7%.
 
Amadeus non è riuscito nell'impresa di battere se stesso e l'ascolto record del debutto del festival 2020. Ma, nonostante il coprifuoco legato alle restrizioni anti Covid, ieri sera c'era meno pubblico davanti alla tv rispetto a un anno fa: 17 milioni 934 mila spettatori la platea complessiva (dalle 21.36 all'1.30), oltre 1,3 milioni in meno sul 2020 (quando, nello stesso intervallo temporale, davanti al piccolo schermo c'erano 19 milioni 275 mila persone).
 
Il calo di spettatori comunque è controbilancito da un vero boom sui social: nella prima giornata del Festival di Sanremo 2021 sono stati pubblicati circa 780mila tweet con l'hashtag #Sanremo2021, il pubblico web è stato rappresentato per il 61% da donne e 39% da uomini. Questo il dato principale elaborato da TIM Data Room che analizza il 'sentiment' della rete sul Festival, seguendo i trend dei principali social.
I momenti in cui sono stati pubblicati più tweet con #Sanremo2021 sono stati subito dopo l'esibizione di Aiello e prima dell'entrata sul palco dell'Ariston dell'infermiera Alessia Bonari (tra le 22.22 e le 22.23) che ha registrato oltre 5mila tweet in un minuto; subito dopo l'esibizione di Fedez e Francesca Michielin (tra le 22.39 e le 22.40) sono stati quasi 5mila i cinguettii in sessanta secondi e dopo l'esibizione di Loredana Bertè oltre 4mila tweet. I Maneskin sono gli artisti della prima giornata del Festival più twittati con oltre 38mila post tra citazioni e retweet. Achille Lauro ha ottenuto su Twitter oltre 27mila tra citazioni e retweet e Fiorello oltre 32mila. I primi cinque artisti in gara per numero di citazioni su Twitter durante la serata sono Maneskin - oltre 36mila; Fedez - quasi 30mila; Arisa - oltre 22mila; Noemi - quasi 18mila; Madame - oltre 16mila.