Sanremo, accusa di plagio per "Rolls Royce" di Achille Lauro

Codice da incorporare:
di Askanews

Sanremo, 6 feb. (askanews) - Achille Lauro è uno degli artisti più attesi e innovatori a Sanremo ma la sua "Rolls Royce" è finita sotto accusa per plagio. Il rapper risponde così."Questa cosa me la hanno detta poco fa e devo dire che sono quasi contento perché essere paragonato agli Smashing Pumpkins è un onore per me. Questo pezzo in realtà prende ispirazione da altro: da Elvis, da Twist and shout dei Beatles, ma sono contento di essere paragonato agli Smashing Pumpkins".Achille Lauro spiega come nasce la sua musica e in particolare questo brano."La musica è vibrazioni e anche un sentimento, a me piace dire che le mie canzoni sono fotografie di uno stato d'animo, in quel momento ero abbastanza frizzante".Amato dai giovani e molto apprezzato dalla critica, racconta come sta vivendo la sua esperienza all'Ariston."Per me Sanremo non è una gara, è una mostra. La mia vittoria è essere giudicato bene dalle persone che capiscono di musica, i critici, i giornalisti importanti, le radio e tutte le persone che hanno fatto la storia della musica e della discografia".In primavera uscirà il nuovo album di inediti dell'eclettico artista romano che poi sarà impegnato una serie di live nei più importanti club d'Italia.