Tiscali.it
SEGUICI

Morgan fa Morgan: liti con Ambra e Michielin, insulti a Fedez "depresso". E X Factor lo caccia via

Quella che va in scena è solo un'altra tappa dell'autorappresentazione di Castoldi come quello ribelle che ne sa più di tutti. Una deriva che prosegue da anni

Cristiano Sanna Martinidi Cristiano Sanna Martini   

Lo cacciano o non lo cacciano? La risposta arriva dalla produzione: "Sky Italia e Fremantle Italia hanno deciso, di comune accordo, di interrompere il rapporto di collaborazione con Morgan e la sua presenza a X Factor come giudice. Una valutazione fatta a seguito di ripetuti comportamenti incompatibili e inappropriati, tenuti anche nei confronti della produzione e durante le esibizioni dei concorrenti, e delle numerose dichiarazioni susseguitesi anche in questi giorni.

Gli ultimi exploit di Marco Morgan Castoldi sono stati in perfetto stile Morgan, forgiato a suon di provocazioni, frasone altisonanti social, litigi in tv e nuove provocazioni a tutto social. Le risse con gli altri giurati di X Factor sono solo l'ultimo, e neanche tanto nuovo, passaggio di una lunga strada fatta tutta fuori dalle righe. Fino alla quarta puntata del talent di Sky che ha fatto precipitare la situazione.

Ambra e Michielin ignoranti, Fedez apostrofato come "depresso"

Nel mentre lui è già altrove, tornato a pontificare sui suoi social in veste Lennon-psichedelica. A fianco al selfie solarizzato in stile hippy-Lsd, Morgan scrive: "Cosa significa occuparsi di canzoni? Che cosa ho in testa io, cosa faccio, in cosa consiste il mio impegno? Che cosa è la ricerca nell’ambito della canzone? È un lavoro di “formalizzazione”, che manca completamente in ambito accademico, dunque è un terreno che va costruito e sistematizzato". Morgan sa di essere in un Paese profondamente musicale ma altrettanto drammaticamente mal istruito su cosa sia la musica, come capirla, conoscerla e rispettarla. Negli ultimi anni si comporta da ministro in pectore autoproclamatosi tale, che insegna a chiunque come funziona una canzone. Attorno a sé, al tavolo dei giurati, ha persone che non hanno le sue stesse conoscenze musicali. Non le ha Dargen che viene da una pratica hip hop, non le ha Ambra, ne ha diverse Francesca Michielin che però non ha il carattere aggressivo di Morgan. E che viene apostrofata come ignorante per una sua gaffe su Ivan Graziani. Poi c'è la stilettata a Fedez, trattato da depresso. Con scuse postume e tardive.

Agitarsi, l'unica cosa che conta

Si è capito da tempo che le vere star di ogni talent, almeno fino alla puntata finale, sono i giudici. Un balla o canta e la regia stacca subito sui visi di chi dovrà alzare le palette, dire sì o no, spiando un'espressione corrucciata o una lacrima che possa contagiare la commozione del pubblico a casa. Morgan conosce bene questi meccanismi e li sfrutta all'ennesima potenza, con presunzione di impunità. Ed ecco la presa in giro della Michielin che sbagliando aveva parlato di duetto fra "Colapesce e DiMartino e Ivan Graziani" (morto, ndr). Poi le risposte provocatorie ai compagni di banco in giuria: a Fedez che gli chiedeva di smetterla arriva un "grazie Fedez, mi fai da psicologo o sei troppo depresso?". A Francesca Michielin che chiedeva di lasciar parlare Ambra: "Ti aspetta Ivan Graziani di là, sta collaborando con Annalisa" (di cui Morgan aveva stroncato come banale e piatta la hit Bellissima", ndr). Ora che è arrivata la sua cacciata da X Factor, Morgan continua Morgan, il personaggio esagitato che piace tanto a tutti quelli che considerano Vittorio Sgarbi l'unico critico d'arte decente in Italia. Perché si agita più di tutti gli altri. Così vero, così pop.

Cristiano Sanna Martinidi Cristiano Sanna Martini   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Turci e Di Domenico conducono finali di Musicultura a Macerata
Turci e Di Domenico conducono finali di Musicultura a Macerata
Sean Combs si scusa dopo il video choc della Cnn
Sean Combs si scusa dopo il video choc della Cnn
Leader Yanomami, un film per difendere l'Amazzonia
Leader Yanomami, un film per difendere l'Amazzonia
Tedua, sono un rapper che crescendo prova a essere artista
Tedua, sono un rapper che crescendo prova a essere artista
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...