Heather Parisi e Alba Parietti contro Lorella Cuccarini "sovranista"

Ha sollevato un polverone mediatico la recente intervista in cui la "più amata dagli italiani" ha preso posizione nei confronti delle politiche del governo. In primis tra le colleghe del mondo dello spettacolo. Che l'hanno criticata pesantemente

di M.E.P.

E' abbastanza evidente che si tratti di un pretesto e che certi rancori se non superati sono sempre pronti a tornare a galla. Prova ne è il fatto che Heather Parisi prenda al volo ogni occasione per "distruggere" la sua storica rivale Lorella Cuccarini. La cui unica colpa, oltre quella di essere nell'immaginario comune "La più amata dagli italiani" è di aver espresso una opinione politica, che guarda caso diverge da quella di alcune sue colleghe: la sua "nemica amatissima" americana in primis. "Ci sono, in ordine rigorosamente di importanza, ballerine d'étoile, ballerine soliste e ballerine di fila e, da oggi, anche ballerine sovraniste. O forse no, punzecchia la Parisi, solo sovraniste". Insomma, per la tenera Heather Parisi, la collega non meriterebbe più di esser considerata una ballerina.

Le dichiarazioni di Lorella Cuccarini

L'errore, appunto, di Lorella Cuccarini è stato quello di dichiararsi a favore delle politiche del governo. Al punto che in un'intervista al settimanale Oggi si definisce "La più sovranista degli italiani'. "Ma quali politiche di destra? - dice al settimanale - Ha fatto più cose di sinistra questo governo di quelli precedenti. Io vorrei che i miei figli fossero liberi di scegliere se andare fuori o rimanere in un Paese che offra loro delle possibilità. Invece qui non riesci a fare nulla, siamo in austerity, abbiamo un tasso di disoccupazione altissimo, 5 milioni di poveri. E mi dite che bloccare l'immigrazione è di destra? È sacrosanto".

Matteo Salvini la difende su Twitter

Una forte presa di posizione, quella della Cuccarini, molto criticata, che ha fatto scomodare lo stesso vicepremier Matteo Salvini, che con un tweet si è subito affrettato a soccorrerla. “Bloccare l’immigrazione è di destra? No, è sacrosanto”. Sono convinto che quelle di Lorella Cuccarini - osserva - siano parole di buonsenso in cui si riconosce la grande maggioranza degli italiani

Ma la Parietti affonda il colpo: "Vorrei sapere..."

Apriti cielo. Non solo il salvataggio è mal riuscito, ma ha avuto come unico effetto quello di attizzare il fuoco. A dare man forte a Heather Parisi nell'affondare la collega ci ha pensato infatti anche Alba Parietti, le cui simpatie politiche sono ben note da tempo. Intervenuta ai microfoni di di Rai Radio2 nel corso del format "I Lunatici", la showgirl ha così commentato le parole della Cuccarini. "Non sapevo che Lorella si occupasse di politica...Interessante questo suo spunto sociologico e politico. Quindi dopo Gramsci e Berlinguer c'è Salvini. E' veramente una teoria molto molto interessante che mi fa capire quanto sia attenta alla politica e alla storia...Mi sembra evidente che il pensiero di Lorella sia ben allineato con Salvini e mi sembra che lo esprima addirittura evocando la sinistra. Salvini è talmente bravo a fare la propria politica che non credo abbia ulteriormente bisogno di sostenitori". per chiudere in bellezza, la Parietti auspica addirittura un confronto. "Mi divertirebbe, vorrei capire qual è la sua concezione della sinistra, come si formano certi pensieri". Se le avesse dato della "cretina", forse sarebbe stata più gentile. Si attendono repliche.