La bellezza incontaminata della Sardegna e la vita che scorre nel nuovo spot di Tiscali: le immagini in anteprima

La violinista immersa nelle Grotte di Nettuno, la motociclista che assapora la libertà sulla Alghero-Bosa, i palloni luminosi verso il cielo: dal 29 settembre in tv, radio e web la nuova campagna della società guidata da Renato Soru

di Cinzia Marongiu   -   Facebook: Cinzia Marongiu su Fb

C’è il bosco di sughere di Aggius, nel cuore di granito della Gallura più intima. Ci sono le stupefacenti grotte di Nettuno, con le stalattiti e le stalagmiti scolpite nelle cavità della Terra da oltre due milioni di anni. C’è la strada costiera Alghero-Bosa che almeno una volta nella vita bisognerebbe percorrere per scoprire qual è il sapore che ha la libertà. Meglio se in sella a una moto, complice perfetta del vento in faccia e della vertigine che si snoda sul mare, proprio come fa la modella di origine marocchina che cavalca una Harley Davidson nelle immagini che qui vi mostriamo in anteprima. Ma c’è anche la vita quotidiana della città, quella affollata di volti e di voci, di storie che si incrociano e si scelgono, magari al di là di ogni stereotipo. C’è la Sardegna dalla bellezza incontaminata e dalla forte identità, antica e moderna allo stesso tempo. E c’è soprattutto Tiscali capace di raccontare le sue nuove sfide che parlano di innovazione e di strategie inedite nel nuovo spot che il 29 settembre debutterà su tv, radio, web e social.

Vuoi vedere le serie tv senza scatti e interruzioni? La soluzione ideale è navigare senza limiti a 1 Gigabit con la fibra ottica di Tiscali UltraInternet Fibra. Verifica se la tua zona è coperta!

Un'immagine scattata durante le riprese del nuovo spot di Tiscali, nella strada Alghero-Bosa.

Trenta secondi e, nella versione short, quindici, in cui la società pioniera di Internet in Italia e dell’accesso gratuito alla Rete, ora che è ritornata sotto la guida del fondatore Renato Soru vuole far sapere di essere pronta a dire la sua: l'obiettivo è un riposizionamento nel mercato con il progetto Fibra che consente di avere a casa internet veloce a un giga al secondo. La campagna, progettata dall’agenzia Beulcke+Partners, è stata girata nei giorni scorsi in alcuni dei luoghi più suggestivi e per certi versi sconosciuti della Sardegna.

La potenza del messaggio e la suggestione delle immagini

Più che nelle parole la potenza del messaggio sta nelle immagini e nella musica, a cominciare da quella suadente emessa dal violino di Germana Porcu che sembra uscire dalle acque algheresi come la Venere del Botticelli. Ed è un messaggio che parla di vita che scorre, di esistenze attive e connesse, quelle che scelgono la modalità “on”. La regia è dell’inglese Howard Greenhalgh, uno dei più stimati autori di video musicali, oltre che di campagne pubblicitarie, visto che ha lavorato con i Muse, George Michael, gli Soundgarden e i Pet Shop Boys. La direzione della fotografia è dello scozzese Simon Coull, mentre la direzione del progetto è della produttrice Enrica De Biasi. L’immagine conclusiva dello spot è anche quella che cattura di più l’immaginazione: ecco tanti ragazzi camminare sul pontile del Lago Gusana di Gavoi. Un piccolissimo lembo di terra in mezzo all’acqua e verso l’infinito. In mano hanno dei grandissimi palloni colorati che il buio della sera illumina per contrasto e che volano verso l'alto. Perché, poi, i sogni sanno sempre scovare la loro strada se a illuminarli sono creatività e coraggio.