Tiscali.it
SEGUICI

Nuovi palinsesti tv col botto: Fiorello via dalla Rai, Giletti cresce. Cosa accade a Berlinguer e Bortone

A luglio tutte le presentazioni ufficiale ma sono già diverse le anticipazioni e le indiscrezioni che filtrano. Dalla Rai a Mediaset, chi sale e chi scende

TiscaliNews   

La stagione televisiva, come sanno gli addetti ai lavori, è agli sgoccioli e prossima a concludersi. L'estate serve per terminare di mettere a posto le tessere del mosaico della tv che vedremo da settembre in poi. Sia la Rai che Mediaset sono in piena elaborazione dei nuovi palinsesti di prossima presentazione. Ma già filtrano diverse anticipazioni e indiscrezioni, e sì, il gioco delle porte girevoli riguarda più di un peso massimo del piccolo schermo. A cominciare da Rosario Fiorello.

Ciao "Ciuri"

Quando sapremo tutto in modo ufficiale sulla tv che verrà? Queste le date: detto che Sky ha anticipato tutti lo scorso 19 giugno, a seguire toccherà il 4 luglio a La7, il 15 luglio a Prime Video, il 16 a Mediaset, il 19 alla Rai fino a settembre, quando l'entrata in vigore del contratto di Amadeus a Nove permetterà gli annunci pubblici di tutte le novità al gruppo Warner Bros Discovery. Ma circolano anticipazioni "pesanti", come l'addio a mamma Rai di Fiorello. Viva Rai Due! non fa parte dei palinesesti autunnali e al suo posto arriverà il nuovo show del mattino Binario Due, trasmesso in diretta dalla Stazione Tiburtina di Roma e condotto dalla ritrovata Carolina Di Domenico insieme ad Andrea Perroni. Che sarà di Ciuri? Per ora tutto tace, le voci che lo vogliono pronto a raggiungere a Nove l'amico Amadeus si moltiplicano ma non c'è niente di ufficiale. 

Giletti, Berlinguer e Bortone

Sempre sul fronte Rai, è destinata a crescere la presenza del figlio prodigo Rai Massimo Giletti ritornato all'ovile, talmente tanto da far slittare dalla prima serata di lunedì a quella del venerdì FarWest condotto da Salvo Sottile. Mentre si prepara lo sbarco nel servizio pubblico Maria Latella verso un programma della seconda serata del martedì sera sulla terza rete, si va a ridimensionare la presenza di Serena Bortone, che si era schierata contro la censura abbattutasi sul monologo sul 25 Aprile dello scrittore Antonio Scurati. E che lascerà lo spazio domenicale, occupato maggiormente da Report. Resterà il suo appuntamento tv del sabato ma con una nuova impostazione meno puntata sull'attualità e più sull'intrattenimento. Suona come un modo di "dissinnescarla". Ed eccoci a uno sguardo sul futuro della programmazione di Mediaset. Si è parlato della nuova collocazione di Bianca Berlinguer, che in realtà ha dalla sua un notevole peso specifico e ascolti molto buoni. Proseguirà la sua conduzione di E' sempre Carta Bianca mentre si ferma il talk della prima serata Prima di domani. Al suo posto, per diverse settimane, il nuovo programma 4 di sera condotto da Francesca Barra e Roberto Poletti

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Mittelfest, inaugurazione nel segno della libertà di scelta
Mittelfest, inaugurazione nel segno della libertà di scelta
Kool & the Gang portano 60 anni carriera a Bologna e Taranto
Kool & the Gang portano 60 anni carriera a Bologna e Taranto
Mimmo Cavallaro, il cantore della Calabria più vera
Mimmo Cavallaro, il cantore della Calabria più vera
Tornatore, che nostalgia i tempi di Diario di Guttuso
Tornatore, che nostalgia i tempi di Diario di Guttuso
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...