Netflix resusciterà film perduto Welles

Netflix resusciterà film perduto Welles
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 15 MAR - L'annuncio è stato dato direttamente dal guru di Netflix, Ted Sarandos: sarà il gigante dell'intrattenimento digitale a far rivivere il capolavoro incompiuto di Orson Welles "The Other Side of the Wind". Progettato dal genio di "Quarto potere" dal 1970 e girato a intervalli nei sei anni successivi con la complicità di personaggi piccoli e grandi della Hollywood degli anni '70 (dal protagonista John Huston all'"allievo" Peter Bogdanovich), il film era stato concepito come un atto d'amore per il cinema indipendente e una maledizione verso il dio denaro che soffoca l'ispirazione. Di tutto il materiale girato, tra infortuni tecnici e crisi finanziarie visto che Welles lo produceva da solo, solo 45 minuti furono alla fine montati dal regista. Alla sua morte nel 1985, i molti rulli di pellicola girata vennero smembrati in infinite cause ereditarie tra la figlia Beatrice e l'ultima compagna, Oja Kodar. La parte montata di "The other side of the wind" restò conservata alla Cineteca di Monaco.