Nina Moric vuota il sacco su Luigi Favoloso: "Picchiava me e mio figlio, ora mi minaccia"

Le rivelazioni della modella croata aprono nuovi scenari sulla vicenda della sparizione dell'ex gieffino di cui si parla da settimane

TiscaliNews

Quando sono passate ormai diverse settimana dalla scomparsa di Luigi Favoloso, l'ex gieffino noto anche per la sua relazione con Nina Moric, ecco che sono proprio le rivelazioni della modella croata a far ipotizzare nuovi scenari sulla vicenda. La Moric, ospite da Barbara D'urso a Domenica Live ha raccontato: "L'ultima volta che l'ho visto è stato il 19 dicembre, si è arrabbiato per un messaggio e mi ha accusato di tradimento. Poi la rivelazione shock: "In questi anni ha avuto attimi di violenza, usava le mani. Violenza fisica e psicologica e quel giorno si è sfogato su di me in modo molto forte per l'ennesima volta. Da lì ho detto basta, si è fatto le valige e se ne è andato", ha proseguito la modella, dichiarando che Favoloso l'avrebbe cercata anche nei giorni successivi.

"Ha toccato anche mio figlio" 

Nina Moric ha parlato quindi della relazione con l'ex gieffino: "Purtroppo anche Carlos (il figlio avuto con Corona, ndr) ha subito lo stesso tipo di atteggiamenti. Carlos e Favoloso giocavano anche insieme ma purtroppo una sera, durante un blackout ha toccato mio figlio. Io mi sono messa davanti, urlando, però è riuscito a fare del male a mio figlio. Da lì non ce la facevo più." La modella croata dice di essersi sentita in colpa con il figlio: "Mi sentivo in colpa, per la prima volta mi sono sentita davvero in colpa perché non mi sarei mai aspettata una cosa simile."

"Scomparso? E' tutta una strategia" 

Nina Moric ribadisce quindi la sua convinzione che Favoloso con la sua scomparsa abbia semplicemente messo in atto una strategia: "Se mi ha minacciatoieri, sta bene oggi. La modella racconta quindi di aver ricevuto un messaggio molto particolare da un numero di telefono sconosciuto e criptato. poi è stata Barbara d'Urso a spiegare che Nina Moric aveva ricenuto delle immagini e delle minacce precise. "Questo è solo l'inizio, c'era scritto, vedrai adesso pubblicherò su Twitter. Farò di tutto per rovinarti'.  Sull’identità del mittente la modella non avrebbe dubbi, anche perché quelle foto sono state scattate a casa sua.