Tiscali.it
SEGUICI

Milly Carlucci: "Sanremo 2025? Una serata con Carlo Conti la farei volentieri. Ecco i miei nomi preferiti"

La conduttrice di Ballando con le stelle è pronta per un nuovo talent: L’acchiappatalenti, dal 10 maggio su Rai 1. Ecco che cosa ci ha detto dello show, di Sanremo e dell’addio di Amadeus

Emanuele Bigidi Emanuele Bigi   
Loading...
Codice da incorporare:

Milly Carlucci ha debuttato con un nuovo show in prima serata, L’acchiappaTalenti, dal 10 maggio su Rai 1. “Si tratta di un nuovo format rispetto al Cantante mascherato, che per ora lo abbiamo messo nel cassetto, ma che tornerà”, assicura la conduttrice, “con il precedente programma questo talent condivide l’allegria, la gioia e la spensieratezza”. A caccia di talenti di varia natura e provenienza, ci sono Teo Mammuccari, Francesco Paolantoni, Mara Maionchi, Sabrina Salerno e Wanda Nara, che metteranno alla prova la loro capacità di talent scout. Ci sarà anche una giuria composta da Simona Ventura, Francesco Facchinetti e Flavio Insinna.  

“L’addio Amadeus? E’ la legge del mercato. La Rai deve puntare sui nuovi talenti”  

Milly Carlucci, una veterana di mamma Rai, non possiamo non chiedere che cosa ne pensa dell’addio di Amadeus e del futuro di Sanremo. “Il mercato è il padrone assoluto e può scompaginare le carte. Mette in moto, nelle aziende, nuovi arrivi e partenze. Amadeus sicuramente è un personaggio di punta, tutti noi siamo al servizio della Rai, siamo i suoi soldati e strategicamente importanti”, prosegue Milly. “la squadra è più importante del singolo, e l’azienda, per rimettere in sesto una nuova compagine, deve puntare su nuovi talenti. È come quando nelle squadre di calcio un grande giocatore se ne va, per la stagione successiva si deve puntare su nuovi fenomeni”.  

I nomi preferiti di Milly Carlucci per Sanremo 2025  

Per la conduzione di Sanremo 2025 sono tanti i nomi che si fanno. Quali sono i preferiti di Milly? “Carlo Conti è sinonimo di sicurezza, e potrebbe essere affiancato da qualche giovane. Mi sembra giusto che si facciano crescere nomi nuovi, magari affiancati da un capitano di lungo corso. Mi piacciono Alessandro Cattelan e Stefano De Martino. Sono fenomeni già esplosi che avrebbero bisogno della consacrazione della prima serata. La platea più difficile”.  

Sanremo 2025? “Una serata con Carlo Conti la farei volentierissimo”  

Prenderesti sotto braccio Carlo Conti a Sanremo? Le chiediamo. “Lo farei qualunque cosa faccia", ci risponde Milly, "adoro Carlo, la sua semplicità, la simpatia, la sua ironia e professionalità, ogni volta che ho condiviso il palco con lui è stato una meraviglia. Con Sanremo ho un problema: devo dedicarmi a Ballando con le stelle nel corso dell'anno e al programma di primavera. Non riuscirei a pensare anche al festival. Una serata sotto braccio di Carlo Conti però me la farei volentierissimo”.

Emanuele Bigidi Emanuele Bigi   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Napoli, estate di concerti gratuiti per le ricorrenze religiose
Napoli, estate di concerti gratuiti per le ricorrenze religiose
Weekend cinema, arriva Inside Out 2
Weekend cinema, arriva Inside Out 2
Russell Crowe star ad alta quota del Cervino Mountain Music Festival
Russell Crowe star ad alta quota del Cervino Mountain Music Festival
Dall'Ucraina al Libano le voci del cinema sulla guerra
Dall'Ucraina al Libano le voci del cinema sulla guerra
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...