Mafia: film 'I cento passi' per ricordare vittime a giovani

Mafia: film 'I cento passi' per ricordare vittime a giovani
di Ansa

(ANSA) - TORINO, 15 MAR - Per celebrare la Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, il 21 marzo, il Museo Nazionale del Cinema ha coinvolto il regista Marco Tullio Giordana e organizzato con lui, per le scuole di tutta Italia, il 22 marzo la proiezione in streaming del suo film 'I cento passi' e, a seguire, un incontro con gli studenti al quale parteciperà anche Daniela Marcone, vicepresidente nazionale di Libera e referente dell'Associazione per l'Area Memoria. L'incontro è rivolto alle scuole secondarie di I (classi terze) e II grado ed è realizzato in collaborazione tra Cinemovel Foundation, Libera, Gruppo Editoriale Minerva RaroVideo e Rai Cinema. La prenotazione è obbligatoria all'indirizzo e-mail didattica@museocinema.it, con partecipazione è gratuita grazie al contributo di Agenzia Antonelliana-Reale Mutua. Il Museo del Cinema prosegue così il suo programma che da inizio anno scolastico ha coinvolto oltre 5.000 studenti. Il pluripremiato "I cento passi' è la storia di Peppino Impastato, giovane attivista, e della sua lotta alla mafia attuata attraverso l'ironia, la sfida della sua voce alla radio ed il coraggio di perdere tutto. Una battaglia che gli costò la vita. (ANSA).