Devastate dal dolore, "Brenda" e la figlia di Luke Perry rompono il silenzio

A pochi giorni dalla scomparsa dell'attore, due delle donne più importanti della sua vita affidano ai social e alla stampa il loro struggente messaggio

di M.E.P.

Giusto il tempo di raccogliere i cocci, ma con il cuore inevitabilmente a pezzi, due delle figure chiave nella vita del compianto Luke Perry, sua figlia Sophie e Shannen Doherty, hanno affidato rispettivamente ai social e alla stampa tutto il dolore per la perdita del papà e amico, scomparso qualche giorno fa in seguito ad un devastante ictus. La figlia di Luke Perry ha deciso di rompere il silenzio e parlare della morte del padre attraverso il suo profilo Instagram, postando una foto di lei assieme all'attore scomparso, accompagnata da una struggente didascalia.

"Dolore talmente forte da non saperlo gestire"

"Sono successe molte cose in questa settimana", scrive Sophie, 18 anni, secondogenita di di Perry. "Sta accadendo tutto velocemente. Sono tornata a Malawi appena in tempo per esser vicino alla mia famiglia e nelle ultime 24 ore ho ricevuto un enorme sostegno". Sophie vuole soprattutto ringraziare tutti per la vicinanza mostrata nelle scorse ore, perché il dolore è talmente forte da non sapere nemmeno come gestirlo: "Non posso rispondere rispondere individualmente a tutti i messaggi, scrive, ma li leggo e li apprezzo tutti. Non son certa di come ci si debba comportare in queste situazioni. Nessuno t'impartisce una lezione su come gestire momenti del genere, specialmente quando tutto ciò accade di fronte a un pubblico. Sappiate semplicemente che vi sono grata".

Shannen Doherty "Brenda": "Sarà sempre il mio Dylan"

E tra le “donne” di Luke Perry ad aver sofferto di più per l’improvvisa dipartita c’è anche Shannen Doherty, per tutti “Brenda”, che nel telefilm che ha reso celebri entrambi è stata per diverso tempo la sua fidanzata. Reduce da una dura lotta contro un tumore al seno, la Doherty si dice distrutta per la perdita del collega e amico. “Sono scioccata, ho il cuore spezzato. Sono devastata, ha detto in un’intervista al settimanale People”. “Ho così tanti ricordi di Luke, che sono impressi per sempre nel mio cuore e nella mia mente - dice Brenda - Luke era un uomo intelligente, silenzioso, umile e con un cuore d’oro. Mi è stato vicino durante la mia battaglia contro il cancro e ci siamo riavvicinati, più anziani e saggi, ma quel feeling fra noi è rimasto intatto”. E  l’amore che tutti noi abbiamo visto sul set non è stata semplice finzione.

Prima della morte aveva detto: "Lo amo e lui lo sa"

“C’è un affetto speciale - spiega l’attrice - che lega le persone che hanno fatto un percorso insieme come noi. Mi mancherà ogni giorno, ogni minuto, ogni secondo”. Nel giorno in cui l’attore era stato colpito da un ictus, Shannen Doherty aveva postato su Instagram una foto di un abbraccio in una scena di “Beverly Hills 902010”: “Amico mio. Ti abbraccio forte e ti dono la mia forza. Tienila stretta”. Non solo. Poche ore prima dell’annuncio della morte di Luke, durante un evento aveva aggiunto: “Lo amo e lui lo sa, sarà per sempre il mio Dylan”.