"E guarirai da tutte le malattie, perché sei un essere speciale": Diodato dedica all'Italia "La Cura"

Una delle canzoni più belle ed amate di Franco Battiato, reinterpretata dal vincitore di Sanremo per dare conforto al Paese. Il video

TiscaliNews

Mentre si attende un ritorno in scena di Franco Battiato, tra voci che si moltiplicano sul suo difficile stato di salute, a usare quelli che sono fra i versi più belli del cantautore siciliano è Diodato, l'artista che ha vinto l'ultima edizione di Sanremo con Fai rumore. Nato ad Aosta ma cresciuto in Puglia, Diodato ha eseguito una intensa versione di La Cura, scritta a suo tempo da Battiato col filosofo Manlio Sgalambro. Dedicandola all'Italia ferita dal Coronavirus durante una puntata di Che tempo che fa. La Rai tiene disponibile il video di questa versione sul servizio in streaming Rai Play. Battiato scrive e Diodato canta: "Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie, dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via. Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo, dai fallimenti che per tua natura normalmente attireraI". Poi i versi più amati: "Perché sei un essere speciale, ed io avrò cura di te". Non arrendersi alla paura, prendersi cura di se per prendersi cura degli altri, e non abbandonare la speranza. Tutto questo in una canzone bellissima.