Italia's Got Talent al via, Khaby Lame: “ Un grande attore mi ha raccontato che ha sofferto di dislessia, come me”

''Non ho chiesto neanche quando mi avrebbero pagato “. Riparte il fortunato programma con Elettra Lamborghini e Khaby Lame. Confermati Matano e Maionchi.  La conduzione è affidata alla simpatia di Aurora e Fru dei The Jackal

I protagonisti della nuova edizione di Italia's Got Talent (Ansa)
I protagonisti della nuova edizione di Italia's Got Talent (Ansa)
TiscaliNews

Pronti via. O quasi. Ormai comunque ci siamo. Riprende il via Italia's Got Talent, lo show prodotto da Fremantle Italia dal 1° settembre in esclusiva ora sulla piattaforma streaming Disney +, con nuove puntate disponibili ogni settimana. Quest'anno al tavolo siederanno la cantante Elettra Lamborghini e Khaby Lame, social media star di fama mondiale, che saranno i nuovi giudici del programma affiancando i veterani amatissimi dal pubblico, Mara Maionchi, talent scout e volto televisivo, e l'attore e comico Frank Matano, riconfermati ancora una volta per scovare i migliori talenti del nostro Paese.

La conduzione è affidata alla simpatia di Aurora e Fru dei The Jackal che porteranno la loro ironia sul palco di Italia's Got Talent. Un ritorno a casa per Aurora che ha debuttato proprio in questo programma nel 2019 arrivando quinta e oggi lo conduce.

I protagonisti della nuova edizione di Italia's Got Talent (Ansa)

Il primo su piattaforma streaming 

Il talent show di successo Italia's Got Talent è una produzione originale Disney+ prodotta da Fremantle Italia. L'edizione italiana sarà il primo Got Talent in Europa a essere disponibile su una piattaforma streaming. Vanta una storia di successo: con ben dodici stagioni all'attivo, sono stati oltre 1270 i concorrenti che hanno solcato il palco del talent show mostrando il proprio talento in ogni genere di disciplina alla ricerca dell'agognato "Golden Buzzer" dei giudici: cantanti, comici, ballerini, illusionisti, acrobati, ma anche addestratori di animali, strumentisti, ventriloqui, imitatori e ogni altro genere di performer. Artisti di fama internazionale e dilettanti dalle incredibili capacità accomunati dal desiderio di mostrare il proprio talento in un racconto coinvolgente dove quello che conta è emozionare e divertirsi. Previste 9 puntate (6 Auditions, 2 semifinale ed una semifinale).

Fru: "Siamo stati due conduttori curiosi con tanta voglia di apprendere da tutti. Mia mamma dice che gesticolo troppo" Aurora: "Siamo molto fieri di avere questo compito. Siamo gli unici conduttori under 30 con gli occhiali".

I protagonisti della nuova edizione di Italia's Got Talent (Ansa)

Khaby guardava IGT con la famiglia: ''Non ho chiesto neanche quando mi avrebbero pagato", dice. "Parlo anche nella vita - scherza - e quando è necessario. Nei video no perchè è una lingua universale accessibile a tutti. Con questa esperienza mi sento cresciuto, non avevo mai giudicato nessuno. A volte bisogna farlo ed è una sofferenza. Non vuol dire che non puoi fare niente nella vita".

Mara Maionchi è una dei veterani in giuria e ha detto di essersi trovata molto bene anche con le new entry e durante le varie puntate le è scappata qualche parolaccia. Ogni volta dice a se stessa "questa volta no", poi invece si fa coinvolgere troppo dalle storie dei concorrenti e ci ricasca.

Frank Matano si è detto contento del fatto che ci siano tanti volti nuovi con cui si è creato un bellissimo clima.

Elettra Lamborghini ha riscontrato grande affinità con i nuovi colleghi: "L'ironia è stata la chiave del programma. E' stato un sogno, mi sono divertita tantissimo".

"Sono venuti tutti preparati. Ho dato dei 'no' per non illudere delle persone". Mara ha aggiunto: "Ogni artista è nuovo, c'è sempre un interesse evidente. Mi sono trovata molto bene. Khaby mi ha fatto ridere, è fresco. La più splendente è la Lamborghini. Mi fa venire sempre un pensiero: 'Anche io ero giovane ma non ero così'".

Khaby: "Mi aspetto che le persone si facciano delle risate con IGT". Poi a chi gli chiede chi tra i personaggi internazionali lo ha colpito di più risponde: "Tom cruise, è molto umile, ma soprattutto mi ha raccontato che ha sofferto di dislessia, anche io ne ho sofferto e anche lui mi ha confermato che la forza di volontà ti consente di realizzare i tuoi sogni".