"Human Factors", film dell'altoatesino Trocker al Sundance 2021

'Human Factors', film dell'altoatesino Trocker al Sundance 2021
di Askanews

Roma, 16 dic. (askanews) - Ronny Trocker è nato a Bolzano e ha studiato a Buenos Aires. Il suo nuovo film, "Human Factors", il primo di cui è anche produttore, ha ottenuto molto interesse già all'European Film Market di Berlino dove è stato presentato nella sezione dedicata alle co-produzioni e avrà la sua anteprima internazionale nel Concorso del Sundance Film Festival, che si terrà dal 28 gennaio al 3 febbraio 2021.Dopo esperienze lavorative in varie città europee, Trocker ha fondato in Alto Adige, a Castelrotto, la casa di produzione Bagarrerfilm, con la quale lavora in squadra con professionisti locali e partner europei, offre un supporto ai progetti in fase di preparazione, ma anche post-produzione e commercializzazione. Quattro anni fa, sempre in Alto Adige, ha girato "Gli eremiti" (The Eremites), presentato nel concorso di Orizzonti alla Mostra d'Arte Internazionale del Cinema di Venezia e poi candidato agli European Film Awards nel 2017.Questo suo nuovo progetto - sostenuto da IDM Film Fund & Commission in fase di pre-produzione e produzione e prodotto dalla tedesca Zischlermann Filmproduktion, in co-produzione con Bagarrerfilm, e in collaborazione con la danese Snowglobe - è incentrato su una famiglia europea modello. I genitori parlano tedesco e francese, i figli sono bilingui. La famiglia vive in Germania e ha una casa per le vacanze sulla costa belga. E proprio qui, nella casa al mare, un'improvvisa effrazione scardinerà l'equilibrio familiare. L'incidente viene percepito da ognuno in modo diverso, emergono i conflitti dietro la facciata apparentemente perfetta e si fa strada la sfiducia. Trocker analizza le possibilità di comunicazione all'interno di un microcosmo familiare, e il fallimento a cui queste vanno incontro.