Elisabetta Gregoraci, dopo l'aggressione la decisione: "Lascio Made In Sud"

La soubrette, nonostante il programma condotto da Stefano De Martino sia stato prolungato di tre puntate ha decisio di dire "basta". Non si esclude che la decisione sia arrivata dopo l'aterco con Gino Fastidio

di M.E.P.

Ultimamente l'aria era diventata particolarmente pesante a "Made In Sud", soprattutto per Elisabetta Gregoraci. L'ex moglie di Flavio Briatore qualche settimana fa era stata letteralmente aggredita dal comico Gino Fastidio, il quale successivamente le aveva anche chiesto scusa per aver perso il controllo. Ora non si sa quanto quell'alterco centri con la decisione, fatto sta che Elisabetta Gregoraci ha deciso di dire addio anzitempo al programma, condotto quest'anno da Stefano De Martino. E questo nonostante la produzione abbia deciso di allungarne la durata di tre puntate.

La soubrette, sostituita alla conduzione da Stefano De Martino e Fatima Trotta, si era dovuta accontentare quest'anno di un ruolo da special-guest e non è detto che la cosa non le sia pesata. Fatto sta che nelle ultime ore è stata lei stessa ad annunciare, nelle stories di Instagram, la sua decisione, scrivendo che quella che è andata in onda lunedì 15 aprile sarebbe stata la sua ultima puntata a Made in Sud, anche se il programma è stato appunto prolungato di altre 3 puntate.

Altri impegni la attendono

Ad onore del vero, la Rai aveva inizialmente predisposto sette puntate per il programma. E prima dell'esordio nella nova edizione Elisabetta aveva dato la sua disponibilità per sette puntate, specificando che aveva anche altri impegni. "In questa nuova edizione, avrò un ruolo che mi è stato proprio cucito addosso. Parteciperò a tutte le sette puntate con un ruolo diverso. La Rai mi ha fortemente voluta sebbene avessi già preso altri impegni: ho un film in uscita con Mimmo Calopresti a cui tengo molto, ma che ha richiesto e richiede ancora un bell’impegno in termini di tempo"- aveva dichiarato la Gregoraci ad "Oggi", anticipandoi suoi progetti.