Tiscali.it
SEGUICI

Golden Globe, Guadagnino candidato come miglior film drammatico

di Askanews   
Golden Globe, Guadagnino candidato come miglior film drammatico

Roma, 11 dic. (askanews) - "Chiamami con il tuo nome" continua la corsa verso gli Oscar. La pellicola di Luca Guadagnino è fra i cinque candidati ai Golden Globe come miglior film drammatico dell'anno. Se la dovrà vedere con "Dunkirk" di Christopher Nolan, "The Post" di Steven Spielberg, "La forma dell'acqua" di Guillermo del Toro e "Tre manifesti a Ebbing, Missouri" di Martin McDonagh. In nomination anche Christopher Plummer che ha sostituito Kevin Spacey, in "Tutti i soldi del mondo". Le nomination sono state annunciate oggi a Los Angeles dagli attori Garrett Hedlund, Sharon Stone, Kristen Bell e Alfre Woodard mentre la cerimonia avrà luogo il 7 gennaio 2018 al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills.

Soddisfazione per l'Italia: "Chiamami con il tuo nome" di Luca Guadagnino ha ottenuto tre candidature, in corsa come miglior film drammatico, migliore interprete protagonista, Timothèe Chalamet, e migliore attore non protagonista Armie Hammer. Il film di Virzì "Ella & John - The Leasure Seeker", invece ha ottenuto la nomination con Helen Mirren, candidata a migliore attrice. Sugli scudi "La forma dell'acqua", di Guillermo del Toro, già vincitore del Leone d'oro alla Mostra di Venezia, che ha ottenuto sette nomination. Sugli scudi "La forma dell'acqua", di Guillermo del Toro, già vincitore del Leone d'oro alla Mostra di Venezia, che ha ottenuto sette nomination. Alle spalle del film di Del Toro si sono piazzati "Tre manifesti a Ebbing, Missouri" e "The Post", che hanno ottenuto sei nomination a testa, "Tutti i soldi del mondo" con quattro nomination e, oltre la film di Guadagnanino, "I, Tonya" e "Dunkirk" con tre nomination.

di Askanews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Filippo Timi ossessionato da Dostoevskij e dalla paura di guardarsi nel monitor durante le riprese
Filippo Timi ossessionato da Dostoevskij e dalla paura di guardarsi nel monitor durante le riprese
Malkovich nei panni di Lucien Lelong in The New Look
Malkovich nei panni di Lucien Lelong in The New Look
Luca Argentero (Ansa) e Francesca Argentero (Instagram)
Luca Argentero (Ansa) e Francesca Argentero (Instagram)
Mara Venier paga l'effetto Ghali: Soffro tanto e ho pianto molto in questi giorni
Mara Venier paga l'effetto Ghali: Soffro tanto e ho pianto molto in questi giorni

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...