Fiorello, sono in cattività nella stanza showmen stanchi Rai

Fiorello, sono in cattività nella stanza showmen stanchi Rai
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 13 NOV - "In questo ultimo periodo mi avete visto poco: sono rinchiuso qui, nella stanza degli showmen stanchi di Viale Mazzini. Siamo in tanti qui in cattività". Irrefrenabile, come sempre, a dirlo è Fiorello, intervenendo in video alla presentazione dei risultati del primo anno della "nuova" RaiPlay, al quale proprio lui diede il via un anno fa con il debutto in esclusiva sulla piattaforma del servizio pubblico del suo "VivaRaiPlay!". Un progetto "rivoluzionario", dice il conduttore, "rinchiuso" tra quattro pareti blu di uno studio Rai. "In quello show facevo monologhi da 2 minuti e mezzo, quando in tv durano anche 17. In un'ora di programma contavamo 47 punti di scaletta. Fino al giorno prima RaiPlay era usata solo per rivedere i programmi che avevi perso. Ora è molto di più e quello show è stato una delle cose più interessanti della mia carriera. Spero di farne altre. Non è vero però - ride - che fu Salini a volermi. È stata sua moglie ad avere l'idea durante una cena. Salini - domanda poi - ma ci vai a Sanremo quest'anno?". Ma è pensabile una seconda stagione di Fiorello e VivaRaiPlay? "Tutti coltiviamo il sogno di un ritorno di Fiorello sulla piattaforma - risponde il direttore RaiPlay e Digital, Elena Capparelli - In questo momento i progetti sono molto difficili, ma il dialogo è aperto e continuo". (ANSA).