Fiorello gela i suoi fan e avverte Amadeus: "Sappia che non mi può chiamare"

Il conduttore sembra escludere un Sanremo bis alla luce dell'ottima performance del festival appena terminato: "Le cose belle non si ripetono"

TiscaliNews

Per chi ci aveva sperato è stata la classica doccia fredda. “Un’esperienza bellissima che non ripeterò l’anno prossimo. Questo è proprio sicuro”. Fiorello sembra, insomma, escludere un Sanremo bis nel 2021. Rientrato a Roma, durante un video con i suoi amici del bar sotto casa, pubblicato nelle storie Instagram, lo showman ha detto: “Per come la vedo io, per quanto mi riguarda, le cose belle non vanno ripetute. È stata una cosa bellissima. Io non pensavo potesse riuscire così. Che potresti fare di più l’anno prossimo? Solo peggiorare. Più di quello che abbiamo fatto, più di inseguire Morgan che inseguiva Bugo....". Poi ha ammesso: “Mi è piaciuto talmente tanto che io tornerei, ma le cose non sono mai uguali e i secondi Festival vengono sempre peggio. Lo dice la storia. Tranne Carlo Conti...”.  

Amadeus sappia che non può chiamare..

“Io - ha ribadito - lascio il passo ad altri. Ora Amadeus sta decidendo lui se fare l’Amadeus bis. Ma sappia che non mi può chiamare. Amadeus - ha aggiunto, come rivolgendosi direttamente all’amico-conduttore - poi non mi puoi venire a dire ‘sai, sei mio amico, vieni con me’” ha ironizzato Fiorello. “Non gliela posso fa’, c’ho un’età” ha aggiunto, scherzando sui 60 anni che compirà a maggio.

Incursione a sopresa a "I Soliti ignoti"

In serata, Fiorello ha poi fatto un'incursione a sorpresa da Amadeus nella trasmissione 'I Soliti Ignoti', in onda in diretta dal Teatro Delle Vittorie di Roma, dopo il Tg1 delle 20. ''Buonasera, buonasera. Sono la solita ignota. Al numero 6 abbiamo un rapinatore" ha detto Fiorello appena entrato imitando la voce di Maria De Filippi. Poi, sfilatosi la parrucca bionda, ha aggiunto più serio: ''Non potevo non venire, perché il cerchio si chiuderà stasera. Basta con questa cosa dell'amicizia. Non ci rivedremo mai più in tv - ha scherzato lo showman - perché io per te ho fatto cose e ho messo la parrucca della De Filippi, mi sono vestito da prete, da coniglio, ho rincorso Morgan che rincorreva Bugo che rincorreva Morgan" ha detto Fiorello prima di dare lettura dei mestieri in 'gara' e congedarsi tra le risate e lo stupore di Amadeus.

C'era anche Diodato, che ha cantato: "Fai rumore"

Prima di entrare in studio, Fiorello ha raccontato in diretta su Instagram la preparazione dell'incursione, con l'ormai famosa parrucca alla De Filippi. D'accordo con il manager di Amadeus, Lucio Presta, lo showman si è appostato dietro le quinte: "Facciamo uno scherzo in diretta ad Amadeus, Sanremo si chiude stasera. Amadeus non sa niente, non dite niente" ha detto rivolto via social al pubblico seduto in studio, che si era accorto della diretta guardando gli smartphone durante la pubblicità. Nella puntata Amadeus ha ospitato anche il vincitore di Sanremo 2020, Diodato, che ha cantato il brano che lo ha portato al trionfo, 'Fai Rumore'.