Tiscali.it
SEGUICI

Sanremo, scoppia un'altra polemica: la figlia di Little Tony contro Gino Paoli: “Ha offeso la memoria dei miei genitori”

Cristiana Ciacci, con riferimento alle frasi pronunciate dal cantautore sul palco del 'Festival di Sanremo' dove era fra i superospiti: "Non sono arrivate le scuse, né pubbliche né private e già so che non arriveranno mai”

TiscaliNews   

"Gino Paoli ha dato del cornuto a mio padre e della poco di buono a mia madre. Un'offesa bruttissima, fuori luogo, fuori contesto, inopportuna, indelicata e anche ignorante, perché offende la memoria dei miei genitori morti, che non possono replicare in alcun modo". E' quanto dichiara la figlia di Little Tony, Cristiana Ciacci, con riferimento alle frasi pronunciate dal cantautore sul palco del 'Festival di Sanremo' dove era fra i superospiti.

"Che mia madre se la siano ripassata tutti, sono sicura che non sia mai successo, conoscendo bene com'era fatta. Poi, che nei 12 anni in cui i miei genitori sono stati insieme, si possano essere traditi a vicenda, è probabile ma non nel modo in cui lo ha detto lui. Comunque anche se fosse, non spettava a Gino Paoli dirlo, dopo la morte di mio padre e sul palco dell'Ariston", ribadisce la figlia di Little Tony.

"Non sono arrivate le scuse, né pubbliche né private e già so che non arriveranno mai. Chiedo scuse pubbliche, perché pubblica è stata l'offesa. Serve una presa di coscienza, avere le palle di dire 'Ho detto una cazzata, ho sbagliato, chiedo scusa'. Se non hai le palle per fare le scuse pubbliche, falle almeno private. Trova il mio numero, chiamami e scusati”. Cristiana Ciacci valuta iniziative legali: “Sto consultando un legale, devo decidere se querelare Gino Paoli. Mi prendo qualche giorno per riflettere, è stata una settimana frenetica. Intanto continuo ad aspettare, ma so che non arriveranno le scuse né pubbliche, né private. Deciderò cosa fare. Sento la responsabilità di dover difendere due persone che non ci sono più, i miei genitori. Non consento a nessuno di gettare fango su di loro. Questo è certo. Capirò come fare”.

La figlia di Little Tony assolve invece i conduttori Amadeus e Gianni Morandi: “Si sono trovati in pieno imbarazzo. Morandi stesso ha detto 'Non si possono dire queste cose'. E' caduta una tegola in testa a tutti e due. Cosa avrebbero potuto fare? Sgridarlo? Non ho nulla da ridire su di loro, solo su Gino Paoli. Morandi credo si aspettasse un aneddoto di diverso tipo, un ricordo simpatico, visto che in quella settimana cadeva anche il compleanno di papà. Sono certa che mai si aspettasse che Paoli se ne uscisse con una roba del genere".

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Palinsesti Rai tra volti nuovi e vecchie conoscenze. Spunta anche Elisabetta Gregoraci
Palinsesti Rai tra volti nuovi e vecchie conoscenze. Spunta anche Elisabetta Gregoraci
I film e le serie TV più gettonate nel mese di maggio 2024: tutti pazzi per Mad Max: Fury Road
I film e le serie TV più gettonate nel mese di maggio 2024: tutti pazzi per Mad Max: Fury Road
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...