Dopo scandali Hammer,incerto futuro film Assassinio sul Nilo

Dopo scandali Hammer,incerto futuro film Assassinio sul Nilo
di Ansa

(ANSA) - NEW YORK, 31 MAR - Una nuova tegola pende in casa Disney, si chiama Assassinio sul Nilo (Death on the Nile) il film sequel di Assassinio sull'Orient Express diretto ed interpretato da Kenneth Branagh e la cui uscita è stata già rinviata diverse volte, ben sei, la nuova data è ora febbraio 2022. Il problema non è la pandemia bensì Armie Hammer, che ha il ruolo di Simon Doyle, e gli scandali sessuali da cui di recente è stato travolto. Il film è già pronto e Hammer ha un ruolo importante e qualsiasi modifica costerebbe milioni di dollari alla produzione. Secondo quanto scrive Variety citando una fonte, non ci sono molte soluzioni per la Disney se non quella di dire che 'centinaia di persone hanno lavorato al film e non sarebbe giusto dare un colpo di spugna a tutto solo per gli errori di una persona'. Oppure Assassinio sul Nilo potrebbe saltare completamente il passaggio in sala cinematografica e uscire solo in streaming su Hulu. (ANSA).