Fedez e Francesco Totti in incognito per due settimane. Ora, finalmente, la verità

L'ex capitano giallorosso, il rapper e altri vip faranno parte della squadra di "fuggitivi" di "Celebrity Hunted" e dovranno far perdere le loro tracce, inseguiti da una squadra di iper specializzati «cacciatori»:

di M.E.P.

Per due settimane non si sono avute notizie sui social di Francesco Totti, Fedez, Francesca Barra e tante altre celebrities. Poi, all'improvviso, sui rispettivi profili Instagram è apparso il messaggio "Non cercatemi, devo rimanere in incognito, presto capirete perché". Un indizio che ha fatto letteralmente "impazzire" gli utenti. "Che succede?", "Ci sarà dietro qualcosa di grave?", si sono domandati in tanti. Ebbene, ora quelle improvvise sparizioni hanno trovato una risposta: l'ex bomber giallorosso e gli altri erano semplicemente impegnati con "Celebrity Hunted", il nuovo format prodotto da Endemol, che vedremo a partire dal 2020 sulla piattaforma Amazon Prime Video.

Proprio quando il mistero sembrava infittirsi...

"Adesso sapete perché ero sparito: stavo partecipando a CelebrityHunted, la nuova serie prossimamente su PrimeVideo", annuncia nell'ultimo post l'attore Claudio Santamaria. Stesso messaggio è apparso poi sull'account della moglie, la giornalista Francesca Barra su quello di Costantino Della Gherardesca, Diana Del Bufalo, degli attesissimi Fedez e Francesco Totti ma anche dello youtuber Luis Sal e di Cristiano Caccamo. Calatosi perfettamente nella parteIl bomber giallorosso si diverte anche a punzecchiare i suoi follower e scrive: "​Se avete perso le mie tracce, vuol dire che mi sono nascosto bene. Scoprite dov'ero su CelebrityHunted, la nuova serie prossimamente su primevideoit".

14 giorni per una missione difficilissima: restare anonimi

Ma quale sarà la missione speciale che attende le celebrities appena citate? E' presto detto: dovranno adoperarsi per restare anonimi, preservare la loro libertà, per 14 giorni, con limitate risorse economiche. A dar loro la caccia ci saranno analisti, investigatori professionisti, esperti di cyber security, profiler e human tracker provenienti dalle forze dell'ordine e dai servizi segreti militari. I 'cacciatori' potranno utilizzare solo mezzi legali per rintracciare le celebrità come ad esempio telecamere di videosorveglianza o sistemi di riconoscimento delle targhe e avranno libertà nella richiesta di informazioni.

Il format Hunted è stato originariamente creato in UK da ShineTV

'Celebrity Hunted - Caccia all'uomo', un real-life thriller che si sviluppa in sei episodi, è l'ottavo adattamento del format inglese di ShineTV (Gruppo EndemolShine). "Un format rivoluzionario, dal linguaggio innovativo, qualitativamente paragonabile a quello delle serie scripted, anche grazie agli elementi della suspense e del thriller. Una sfida unica nel panorama televisivo, un cast d'eccellenza, mai visto prima in un programma TV" ha detto al riguardo Leonardo Pasquinelli, Ceo di EndemolShine Italy.