Tiscali.it
SEGUICI

Sanremo, tutte le strade portano a Carlo Conti. Magari affiancato da Mina o con i suoi amici storici

Il totonomi per la conduzione della kermesse continua e il nome di Carlo Conti resta in pole position tra i papabili. Ma non sarebbe solo

TiscaliNews   

"Non so se ho ancora l'orecchio musicale giusto", confessa Carlo Conti al Corriere della Sera, smussando con ironia i rumors che lo vedono come favorito per succedere ad Amadeus al timone del Festival di Sanremo. Un ritorno che sancirebbe un nuovo triennio per il conduttore, già direttore artistico e presentatore dal 2015 al 2017: "Un altro triplete? Sarebbe bello, ma...".

Replicare Amadeus? Non arriverei alle due di notte

Carlo Conti non teme l'ombra ingombrante di Amadeus e dei suoi record d'ascolti: "Io non potrei mai replicarli, non arriverei alle 2 di notte!". E aggiunge: "Amadeus ha fatto un grande lavoro, ma non si può ragionare sui precedenti, altrimenti dopo Baudo non lo avrebbe dovuto fare più nessuno".

Il rammarico: nessuna donna tra i big

Piuttosto, il conduttore sottolinea il nuovo corso del Festival, nato proprio durante il suo triennio: "Il Festival è tornato ai vecchi fasti. Qualcuno dice che sono stati i miei a farlo ripartire. Io questi meriti non me li prendo: l'unico è aver avuto la fortuna di trovare tra le nuove proposte Mahmood, Irama, Gabbani e Ermal Meta, Nigiotti, Caccamo". Un'edizione ricca di talenti, con un unico rammarico: "Nessuna donna tra i big. Me ne rammarico, però le donne le ho volute sul palco, a partire da Maria De Filippi". Intanto, mentre il nome di Conti sembra il più gettonato per Sanremo 2025, una vera e propria bomba ha cominciato a farsi strada. E ha proprio a che fare con una donna

Carlo Conti alla conduzione, Mina alla direzione artistica?

E' questa una delle più clamorose indiscrezioni che circola ormai da giorni sul Festival di Sanremo 2025. Un vero e proprio colpo a segno per la Rai che porterebbe sul palco dell'Ariston due grandi nomi della musica italiana.

Mina, la Tigre di Cremona, tornerebbe così al Festival dopo ben 59 anni dalla sua ultima apparizione. Non sul palco, però, ma dietro le quinte, con il ruolo di direttrice artistica. Un incarico che le permetterebbe di scegliere i big in gara e curare il cast, forte della sua immensa esperienza e del suo fiuto per i talenti.

Del resto, l'ipotesi era già circolata in passato, nel 2019. All'epoca, il figlio di Mina aveva dichiarato: "Secondo me, se avesse carta bianca lo farebbe". E pare che questa volta sia proprio così: Mina avrebbe posto come condizione la completa autonomia artistica per accettare l'incarico. Un Sanremo 2025 con Mina dietro le quinte sarebbe un'edizione davvero speciale. Un'occasione per omaggiare una delle più grandi artiste italiane e per dare nuova linfa vitale al Festival. 

L'altra ipotesi vede sul palco Carlo Conti e i suoi grandi amici toscani: Pieraccioni e Panariello

Secondo TvBlog non solo Carlo Conti sarebbe sicuro ormai, ma la toscanità prenderà addirittura il sopravvento: con questo si intende che porterebbe sul palco gli amici storico: Panariello e Pieraccioni. E ci sarebbe davvero da ridere. Non male come ipotesi.

TiscaliNews   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Laura Pausini fa 50 anni: Quando mi dissero che a 40 anni sarebbe finito tutto. La mega festa e il regalo speciale di Morandi
Laura Pausini fa 50 anni: Quando mi dissero che a 40 anni sarebbe finito tutto. La mega festa e il regalo speciale di Morandi
Jack Savoretti (foto dall'ufficio stampa About)
Jack Savoretti (foto dall'ufficio stampa About)
Da sinistra: Nemo, l'artista svizzero fluido che ha vinto l'Eurovision 2024, Angelina Mango (Ansa) e Amedeo Minghi (Instagram)
Da sinistra: Nemo, l'artista svizzero fluido che ha vinto l'Eurovision 2024, Angelina Mango (Ansa) e Amedeo Minghi (Instagram)

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...