Tiscali.it
SEGUICI

Vittorio Brumotti picchiato brutalmente, Chef Rubio lo attacca: "Infame, ne ha prese poche"

Lo chef se l'è presa con l'inviato di "Striscia la notizia", a suo dire impegnato, nella sua lotta contro la droga, a perseguire il bersaglio sbagliato

Maria Elena Pistuddidi M.E.P.   

Non è la prima volta e probabilmente non sarà neanche l’ultima che Vittorio Brumotti , alle prese con un servizio sullo spaccio di droga " a cielo aperto" venga brutalmente aggredito. Solo che stavolta, all’aggressione fisica è seguita quella verbale di un quasi insospettabile: Chef Rubio. Che in risposta allo sfogo dell’inviato di Striscia la Notizia ci è andato giù pesantissimo. Ma veniamo ai fatti. Vittorio Brumotti che ormai da tempo si occupa di denunciare situazioni estreme e alla luce del sole di spaccio di stupefacenti, è ancora sotto shock quando racconta la dinamica dell’aggressione nel quartiere "Il Quarticciolo" di Roma. "Mi hanno dato calci sulla schiena e sui reni, sbattuto la faccia contro il furgone della troupe, che è stato distrutto, spaccato la bici", spiega, aggiungendo: "Il tutto condito dalle solite minacce di morte e nonostante la presenza delle forze dell'ordine, che hanno fatto il massimo per proteggermi".

L'aggressione più feroce della mia vita

Ci risiamo, insomma, ma stavolta l'inviato in biciletta di Striscia La Notizia ha davvero avuto paura: "E' stata l'aggressione più feroce della mia vita", racconta aggiungendo che dopo esser stato tre giorni nel quartiere, è riuscito ad aver un quadro preciso della situazione: "Si spaccia a cielo aperto, lungo la strada - spiega - Una situazione ingestibile, con pusher, sentinelle e picchiatori dietro i quali c'è una potente famiglia della 'Ndrangheta".

Chef Rubio: "Infame, poche botte t'hanno dato"

Peccato che lo sfogo dell’inviato in bicicletta sia stata accolta da Gabriele Rubino, conosciuto al pubblico come Chef Rubio, come un’occasione per difendere gli abitanti del popoloso quartiere romano e attaccare chi in qualche modo ha cercato di evidenziarne i punti oscuri: "Non sapete nulla del core immenso del Quarticciolo, scrive chef Rubio su Twitter, voi giornalisti da strapazzo vi dovreste vergognare per la propaganda infame che riservate a chi è abbandonato dallo Stato, e resiste nonostante tutto con dignità e umanità”. Poi Chef Rubio "picchia" ancora più forte. "Brumotti sei un infame, troppe poche te n’hanno date". 

La replica di Brumotti non si fa attendere. "Chef Rubio ha giocato a rugby, ma evidentemente si è dimenticato i valori di quello sport - replica l'inviato di Striscia - Io mi faccio scudo con i tanti messaggi di solidarietà che ho ricevuto dai disabili, dalle mamme e dalle persone più fragili che mi chiedono di intervenire in queste situazioni di degrado".

Maria Elena Pistuddidi M.E.P.   
Speciale Sanremo 2024
I più recenti
Tornado al botteghino nordamericano: Twisters batte tutti
Tornado al botteghino nordamericano: Twisters batte tutti
Addio a Salvatore Piscicelli, scompare Napoli dei nuovi pionieri
Addio a Salvatore Piscicelli, scompare Napoli dei nuovi pionieri
Jerusalem Quartet, Trenta anni insieme, una bella favola
Jerusalem Quartet, Trenta anni insieme, una bella favola
Umbria jazz 2024, l'edizione del record
Umbria jazz 2024, l'edizione del record
Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...