Bronx 80146, poliziotti eroi in un film di camorra

Bronx 80146, poliziotti eroi in un film di camorra
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 05 GEN - Quasi tutti attori non professionisti e nello spirito di un progetto sociale arriva su Prime Video, distribuito da 102 Distribution, Bronx 80146 - Nuova Squadra Catturandi, un insolito progetto che ripropone, spesso con grande semplicità, una storia tipica di camorra, ma con la volontà di omaggiare la Polizia di Stato messa in prima linea. In questo film, scritto da Rico Torino e diretto dal regista esordiente Riccardo Avitabile, in controtendenza i veri eroi sono i poliziotti anche troppo pacifici e paterni se occorre. "Il progetto è a sfondo sociale - ci tiene a dire il regista, che nasce come attore (il contabile della serie Gomorra 2014) - e dà spazio a molti ragazzi presi dalla strada. È una sorta di esperimento sociale, sono tutti giovani - aggiunge all'ANSA - che vengono da situazioni problematiche e che a volte hanno trascorsi di delinquenza. Tutti giovani del quartiere di San Giovanni a Teduccio, anche detto Bronx, dove operano i falchi della Polizia di Stato". In questa periferia assistiamo alle vicende di un piccolo clan, capitanato da Donna Teresa (Antonia Romano), in cui ci sarà una tentata scissione da parte di giovani fedelissimi e ambiziosi 'soldati'. Dopo una serie di passi falsi, e grazie all'aiuto di un infiltrato, l'intera organizzazione perderà il controllo e farà l'errore di fidarsi di un ragazzino cresciuto nel quartiere, Ciro (Christian Maglione), che ha buoni motivi per trascinare tutti in una trappola. Ma nel malfamato quartiere c'è ovviamente anche un piccolo comando di Polizia, un gruppo di agenti con a capo il commissario De Bellis, che lavorano con coraggio con l'intento di demolire definitivamente l'intera organizzazione criminale che da anni è presente sul territorio. (ANSA).