Valerio Scanu: "A "Ballando" farò lo stalker. La De Filippi? Impacciata. I giornalisti? Leccac..o"

di Cinzia Marongiu   -   Facebook: Cinzia su Fb

Ai cambi di rete, di ruolo e d’abito ci ha abituato da tempo. Ma stavolta la capriola di Valerio Scanu è davvero a 360 gradi perché il cantante de La Maddalena, già secondo classificato ad “Amici”, già vincitore del Festival di Sanremo nel 2010, già vincitore di “Tale e Quale Show- Il torneo”, già naufrago finalista dell’Isola dei famosi, già un sacco di altre cose nonostante i suoi 26 anni, si ritroverà a fare il co-conduttore di “Ballando con le stelle”. O, per dirla con le sue parole, come sempre dissacranti e pungenti, “sarò lo stalker dei concorrenti. Li seguirò nel dietro le quinte e li intervisterò proprio quando non hanno nessuna voglia di parlare perché magari sono appena stati eliminati o qualcuno della giuria li ha criticati. Insomma, il classico "rompiballe". E non vedo l’ora di cominciare. Ho già visto qualcuno dei concorrenti che mi guardava storto”. E se la ride.

Che differenza tra Maria e Antonella Clerici - D’altra parte della provocazione, sempre educata e sottile, Valerio Scanu ne ha fatto un’arte. E anche in questa video-intervista a Tiscali.it non si smentisce. Così sulla sua ex mentore Maria De Filippi va a ruota libera: "A Sanremo non mi sembrava nemmeno lei. De-contestualizzata dai suoi programmi Maria sembra piuttosto impacciata. Avete visto che differenza con Antonella Clerici? Quando la Clerici è arrivata sul palco dell’Ariston sembrava la padrona di casa, decisamente a suo agio. Maria no. E dire invece che è stata sommersa di lodi da tanti giornalisti “leccac..o” che evidentemente sperano di andare ospiti nei suoi programmi”. Valerio ne ha anche per gli haters che affollano i social e che spesso insultano i personaggi famosi: “A volte è meglio ignorarli. Oppure scrivere una risposta, sfogandoti, e poi cancellarla”. E la musica? “Sto registrando il mio nuovo disco con il maestro Peppe Vessicchio”.