San Patrignano, botte da orbi tra Red Ronnie e Luca Bizzarri per "colpa" di Salvini

"Sanpa" continua a far discutere e ad accendere gli animi. Il documentario di Netflix fin dalla sua uscita il 30 dicembre scorso  ha diviso il pubblico tra "innocentisti" e "colpevolisti", o meglio tra chi lo ha visto come un atto di accusa contro Vincenzo Muccioli e i suoi metodi e chi, invece, lo ha visto come un resoconto equilibrato di quelli che sono stati i pregi e i difetti della comunità di recupero per tossicodipendenti più grande d'Europa, uno scontro del quale abbiamo dato ampio risalto con diversi articoli. Ora lo scontro infiamma anche i social e ha come protagonisti Red Ronnie, caro amico di Muccioli che a san Patrignano ha dedicato gran parte della sua vita, anche di reporter e che è uno dei testimoni di "Sanpa", e Luca Bizzarri, la metà del duo "Luca e Paolo". 

"Parli senza conoscere l'argomento", "Cretino, tu di me non sai niente". Questi i toni usati dai duecon un crescendo che ha scaldato sempre più gli animi. Tutto parte da un tweet di Bizzarri, che ne cita un altro di Matteo Salvini in 'difesa' della comunità. "Se uno pensa che Sanpa 'infanghi' San Patrignano ci sono due possibilità. O non l’ha vista, o l’ha vista e non ci ha capito una fava. Chissà cosa è meglio augurarsi per il leader dell’opposizione", ha scritto l'attore.

 

"Luca mi dispiace che tu parli di qualcosa senza conoscere l'argomento, senza mai esserci stato e magari senza aver mai visto un ragazzo a rota (in astinenza) o genitori disperati. Non credo tu difenda la serie per ingraziarti Netflix ma solo perché parli senza sapere", interviene provocatorio Red Ronnie, contestando il tweet. Bizzarri risponde piccato: "Tu di me non sai nulla, e non sai che so perfettamente di cosa sto parlando. Tu pensi che 'Sanpa' sia un attacco a San Patrignano ma è un’analisi di ciò che è stato e ne fa uno splendido riassunto Cantelli: sono vivo grazie e nonostante. Chi deve ingraziarsi qualcuno non sono io", è la risposta del comico genovese.

"Luca, leggi queste storie che ogni giorno pubblica OptiMagazine. Ne hai vista qualcuna raccontata dalla serie su Netflix? No, nessuna. Solo negatività. Eppure sono migliaia", argomenta Red Ronnie. "Non solo negatività, e ti ripeto: attento a giudicare chi non conosci. Perché faresti un’altra figura poco intelligente", affonda Bizzarri.

A quel punto, i toni si scaldano. "Strano Luca non ti ho mai visto a San Patrignano. Nè a parlare con i ragazzi o Vincenzo prima e Andre poi o con genitori di tossici. Però sai che Sanpa ha fatto un'analisi giusta. Per quanto riguarda Cantelli è VIVO solo GRAZIE a San Patrignano altrimenti sarebbe morto da anni", incalza il giornalista e conduttore radiofonico. "Se tu sapessi di cosa stai parlando e cosa ho passato io, caro il mio imbecille, ti vergogneresti come un cane. Tu e il cretino che ha messo il like", esplode Bizzarri. "Ok se offendi e mi dai dell'imbecille passo e chiudo. Buona vita", tenta di chiudere Red Ronnie. Ma l'attore incalza così: "Del cretino, e se ti incontro te lo dico in faccia, che di me e di cosa ho passato non sai una sega e ridi alle battutine dei tuoi fan. Idiota. Non so se sono stato chiaro".