Amici, la finale più drammatica: il pianto della De Filippi e le tensioni con Javier

In uno studio vuoto e incredibilmente silenzioso si svolge la finale del talent di Canale 5. E la conduttrice rivela "Questa atmosfera rarefatta mi ha reso più sensibile, nel silenzio ti lasci andare alle emozioni”.

Amici, la finale più drammatica: il pianto della De Filippi e le tensioni con Javier

Ci saranno i quattro finalisti, Maria De Filippi e il convitato di pietra che accompagna le nostre giornate in questo periodo, e cioè il silenzio. Quella che si celebra stasera, la diciannovesima finale di “Amici” sarà infatti la prima senza pubblico, senza quel tifo da stadio a tratti assordante, ma sempre adrenalinico, che accompagna le esibizioni degli aspiranti cantanti e ballerini del talent targato Fascino. Sarà anche la prima nella quale non ci saranno ospiti in studio, non ci saranno duetti. E la prima nella quale la giuria della stampa formata dai maggiori quotidiani e dalle maggiori testate web (tra le quali c’è anche Tiscali.it ) sarà collegata da remoto: ogni giornalista voterà il premio della Critica collegato in streaming dalla propria abitazione. Sarà anche la prima i cui proventi ottenuti dal televoto verranno interamente devoluti alla protezione civile italiana. In breve, la prima ai tempi del Covid 19.

De Filippi: Nel silenzio mi lascio andare alle emozioni

“Sì, è tutto strano, ti sembra una perenne prova”, ha confessato Maria De Filippi al Corriere della Sera. “”L’unica differenza è che quando inizia la puntata sei truccata. Ma credo che queste dirette sospese nel tempo abbiano riportato in tutti una dimensione più vera, autentica. I ragazzi non hanno il feedback del pubblico. Quando cantano, quando discutono con la giuria non hanno nessun applauso o segni di dissenso. E nel silenzio diventa tutto drammatico”. E la sensibilità di ognuno di noi si acuisce, non c’è dubbio. Compresa quella del caterpillar De Filippi che in questa edizione si è sorpresa a piangere: “La storia di Jacopo mi ha emozionato. Lui è l’ultimo dei romantici ed era scisso perché ci teneva tanto a proseguire ma soffriva la distanza con la sua fidanzata. Questa atmosfera rarefatta mi ha reso più sensibile, nel silenzio ti lasci andare alle emozioni”.

Javier e la rabbia di Giulia e Gaia 

A sfidarsi saranno le cantautrici Gaia e Giulia, e i ballerini classici Javier e Nicolai. Inutile dire che la tensione è a mille come chi segue le puntate quotidiane del talent su Discovery ha potuto constatare. A far discutere, in particolare, è l’atteggiamento di Javier che aveva avuto una storia d’amore con la ballerina Talisa, ora eliminata. Nei giorni scorsi Javier ha chiesto di poter sentire l’ex fidanzata ma ha anche confidato di provare attrazione per Virginia Tomarchio, un’insegnante. Un atteggiamento da “galletto” che ha scatenato la rabbia di Gaia e di Giulia, rivali ma alleate nel bacchettare il il ballerino cubano. A intervenire sulla vicenda la stessa Talisa che sui social ha detto comunque di tifare per Javier perché “merita di vincere, è una questione di talento. Aggiungendo: “Se parliamo di persona, Nicolai non è stato un santo durante il percorso. Non siamo lì per essere giudicati come persone, ma per il nostro talento e il nostro lavoro. Non è una soap, non si deve giudicare la persona, ma il talento”.

In palio, un premio da 150mila euro e la possibilità di acciuffare il successo. In studio confermata la presenza della giuria composta da Vanessa Incontrada, Gabry Ponte e Alessia Marcuzzi . Ci saranno anche Peppe Vessicchio e Luciano Cannito, la Var, e i professori Anna Pettinelli, Stash, Rudy Zerbi, Alessandra Celentano, Veronica Peparini e Timor Steffens.