Barbara D'Urso ridimensionata: cancellati due programmi su tre. La sua reazione

“Bravissima e tostissima. Una professionista unica sempre sul pezzo”: per lei PierSilvio Berlusconi ha solo superlativi ed elogi ma non c’è dubbio che per Barbara D’Urso la presentazione dei nuovi palinsesti Mediaset si sia tradotta in una bocciatura. O meglio, in un grande ridimensionamento. Come da settimane si vociferava, infatti, due dei re programmi della conduttrice sono stati cancellati. Via “Domenica Live”, via “Live – Non è la D’Urso”: la domenica pomeriggio di Canale 5 infatti sarà tutta nuova, affidata nel pomeriggio ad Anna Tatangelo con “Scene da un matrimonio” e a Silvia Toffanin con il suo imbattibile “Verissimo”, che quindi raddoppia. E la domenica sera riecco Enrico Papi con “Scherzi a parte”. Non solo. L’unico programma che resta alla D’Urso e cioè “Pomeriggio 5” sarà ridotto nell’orario e modificato nei contenuti: "Se ci sono degli adattamenti che riguardano Pomeriggio 5, sono legati alle scalette del pomeriggio di Canale 5. Ci tengo a dire, perché voglio sia chiarissimo la mia e la nostra posizione su Barbara D'Urso, che è una risorsa Mediaset. Al di là di Pomeriggio 5, appena ci sarà un progetto che piace a noi e piace a lei, è certo che torni a fare un prime time di intrattenimento su Canale 5".

Insomma, la dirigenza Mediaset butta acqua sul fuoco delle polemiche, ma non c’è dubbio che a venire bocciata più che la D’Urso è un certo tipo di tv che la conduttrice in questi anni ha incarnato: e cioè l’infotainment, ovvero quel mix di informazione e intrattenimento che da Barbara è stato portato all’estremizzazione, ospitando da una parte i principali esponenti politici e dall'altra dei veri e propri “casi umani”, come il Ken umano e tanti altri protagonisti del gossip e del suo sottobosco. Ha detto infatti ancora Piersilvio Berlusconi: “In quest’anno di Covid è mutato il sentimento del pubblico: perciò abbiamo deciso di cambiare la domenica, di fare qualcosa di diverso, adatto alle famiglie, di puntare sul puro intrattenimento e non più sull’infotainment. Non ha più senso spaziare a 360 gradi dalla politica all’attualità, dalla cronaca nera al gossip”.

E lei? Per ora Barbara D’Urso tace anche se sulle storie di Instagram ha condiviso le parole di apprezzamento nei suoi confronti da parte di Berlusconi. E poi ha postato una sua immagine in vestito multicolor e stivali, comodamente adagiata su un divano. La didascalia è tutto un programma: “Fa caldo a Milano”. Insomma, dopo aver ripetutamente smentito le indiscrezioni di Dagospia che da mesi la davano “bocciata”, stavolta la D’Urso mostra prudenza e va sul sicuro. Ma non c’è dubbio che la partita non finisca qui.