Amici, vince Giulia. La bellissima dedica del fidanzato-rivale Sangiovanni che fa man bassa di premi

"In Giulia ho scoperto una persona con un sacco di insicurezze. Lei ha sempre cercato di essere bella e diversa ma non sapeva che era già bella e diversa proprio così come era": la dedica del fidanzato-rivale

Alla fine è la ballerina Giulia, l'unica donna tra i cinque finalisti, a vincere la ventesima edizione di "Amici" e i 150 mila euro messi in palio, anche se  grande protagonista della serata e di questa edizione è Sangiovanni che infatti si porta a casa tutti gli altri premi: il premio di categoria ovvero il canto (50mila euro), il Premio della Critica Tim (50mila euro) assegnato dalla giutria della stampa, il Premio delle Radio per il singolo Malibù e il Premio Siae per il miglior testo (20mila euro).

Tra i due, allacciati in abbracci mentre si scambiavano baci teneri per tutta la finalissima, però, non c'è nessuna rivalità visto che sono fidanzati da tempo. "Avreste mai pensato di sfidarvi in finale?”, ha chiesto Maria De Filippi prima di decretare il vincitore. E Giulia: “Lui me lo aveva scritto in un bigliettino: ci vediamo in finale”. Così è stato. 

La dedica di Sangiovanni a Giulia

Non solo. Proprio pochi istanti prima della proclamazione del vincitore Sangiovanni ha fatto a Giulia una dedica bellissima, riproponendo un suo pensiero reso noto qualche settimana fa: "In Giulia ho scoperto una persona con un sacco di insicurezze. Lei ha sempre cercato di essere bella e diversa ma non sapeva che era già bella e diversa proprio così come era. Alla fine la vera bellezza è quella naturale, quella della diversità. E Giulia ce l'ha in maniera evidentissima e bellissima".

I due sono entrambi giovanissimi, lei diciannovenne, lui appena maggiorenne. Romana, Giulia Stabile ha iniziato a ballare danza classica a 3 anni. In seguito ha approfondito lo studio del modern ed è entrata a far parte della Nough Megacrew. Ad Amici è entrata fin dall'esordio di questa stagione ballando "TKN" di Rosalia e Travis Scott.

Ma al di là dei suoi meriti nella danza, di Giulia va sottolineato il percorso all'interno della scuola, un percorso di crescita professionale ma soprattutto emotivo che le ha permesso di sviscerare il motivo delle sue insicurezze e del suo non credere in se stessa. In finale anche il ballerino Alessandro e i cantanti Deddy e Aka7ven.