"...Tanto siamo tra amici al DopoFestival": scelti i conduttori

'...Tanto siamo tra amici al DopoFestival': scelti i conduttori
TiscaliNews

"...Tanto siamo tra amici al dopofestival". Il titolo è già un programma d'intenti per la storica striscia post serata del festival di Sanremo che torna anche quest'anno, in diretta dal 6 al 10 febbraio. Con un cambio di location (da villa Ormond al Teatro del Casino) e il turn over dei conduttori. Alla guida, infatti, arriva l'attore e regista Edoardo Leo, chiamato dal direttore artistico Claudio Baglioni a capitanare il gruppo che commenterà le serate canore, per un appuntamento irriverente e informale che non dovrà dimenticare di avere la musica al centro. Leo ha voluto con sé gli amici con cui da sempre segue il Festival: Sabrina Impacciatore, Rolando Ravello (anche tra gli autori del programma) e il regista Paolo Genovese.

A supportare Edoardo nel gestire il via vai di amici e cantanti che arriveranno al Casinò, per l'occasione trasformato in un vero e proprio night club, ci sarà la conduttrice di RaiRadio2 Carolina Di Domenico, mentre la platea di giornalisti verrà animata dall'ironia di Rocco Tanica. La band residente, i The Bluebeaters, coinvolgerà gli ospiti in jam session inaspettate. "Sono grato a Claudio Baglioni e alla Rai per questa opportunità", commenta Edoardo Leo - che credo sia stata dettata anche dalla mia grande passione per la musica e soprattutto per la musica italiana. Riportiamo il Dopofestival in un 'teatro' che è un posto dove mi sento certamente più 'a casa'. E quindi l'ho pensato come uno spettacolo da fare ogni sera. Con musica, personaggi, i miei amici, i cantanti protagonisti,i giornalisti e le improvvisazioni". Cinque le serate in programma (firmato oltre che da Ravello anche da Giorgio Cappozzo, Fosco D'Amelio e Giovanni Robertini con la regia di Luca Romani), tante quante quelle del festival.