Il Festival parte in salita. Oggi ritorna Michelle. I commenti dei protagonisti in diretta

TiscaliNews

La prima serata del Festival totalizza il 49, 5% di share con oltre 10 miilioni. La prima parte della serata (dalle 21.16 alle 23.56) ha avuto 12 milioni 282 mila spettatori pari al 49.4%; la seconda (dalle 00.01 all'1.14) ha fatto segnare 5 milioni 120 mila con il 50.1%. Nel 2018 la prima parte della prima serata di Sanremo aveva ottenuto 13 milioni 776 mila spettatori pari al 51.4% di share; la seconda (dalle 23.52 all'1.14) aveva raccolto 6 milioni 619 mila con il 55.3%Per avere le anticipazioni sulla seconda serata segui la diretta streaming della conferenza stampa prevista alle 12 e 30.

Claudio Baglioni: "Siamo soddisfatti. L'avvio di qualunque impresa ha bisogno di un po' di rodaggio. Contenti di aver fatto sentire le canzoni con la maggiore qualità possibile.

Ospiti di mercoledì: Fiorella Mannoia, Michelle Hunziker, Marco Mengoni, Laura Chiatti Pio e Amedeo, Riccardo Cocciante e la consegna per il premio a Pino Daniele. 

Virginia Raffaele: "Non sono conduttrice, spero di prenderci la mano. Oggi faremo un po' più di varietà".

Claudio Bisio: "Il nostro lavoro è in fieri. Meno cose scritte possibili. Ho già condotto altre cose, ma non c'entrano niente con il Festival. Per la tensione non avevo pranzato e nemmeno cenato. A un certo punto stavo svenendo e mi hanno dato una bustina. Forse magnesio". Interviene Virginia Raffaele: "Sì, vabbé, adesso lo chiamano magnesio". E ancora Bisio strappa l'applauso: "Mi sono sciolto quando ho salutato Andrea Bocelli cn la mano. A quel punto mi sono detto: peggio di così non posso fare".

Quanto hanno pesato le tensioni interne ed esterne? Baglioni: "L'anno scorso hanno chiamato un musicista quando nesuno lo voleva più fare. E mi sono messo lì e l'abbiamo fatto. Le tensioni servono a lavorare. Quando ci si chiude in teatro non ho pensato altro che a quello. Io non ho subìto niente, al di là del dispiacere di non essermi forse spiegato bene".

"Non vorrei mai che nessun protagonismo che mi riguardi, o vicenda che mi porti dentro una contesa o una diatriba, fosse un danno per il festival". Sanremo, sottolinea ancora Baglioni, "è sacro: qualche volte in passato l'ho anche sbeffeggiato, ma nel momento in cui ho messo piede, il mio compito fondamentale è diventato concentrarmi sul festival, non mi interessa quello che accade sulla mia persona"

Stasera si esibiranno questi 12 artisti: Achille Lauro, Arisa, Berté Federica Carta e S Ex Otago Einar Ghemon Il Volo Nek Negrita Silvestri paola Turci. 

Sul Salvini lo conosco ed è spiritosissimo. Benvenuti al Sud l'ho conosciuto. Ci invitò Vespa. Rise tantissimo. Fu e abbiamo riso tanto. Non volevo fare gaffe, quel monologo è stato il più difficile della mia vita. Sentivo la pressione intorno. Io prendevo molto in giro Baglioni. Lui ha riso tanto. L'ho riscritto venti volte. Avevo quella tensione".