Tiscali.it
SEGUICI

Sanremo 2023, il FantaSanremo supera un milione e mezzo di iscritti

di Adnkronos   
Sanremo 2023, il FantaSanremo supera un milione e mezzo di iscritti

Roma, 30 gen. (Adnkronos) - Prosegue l'impennata record delle iscrizioni al FantaSanremo in vista della partenza di Sanremo 2023. Dopo aver raggiunto il milione una decina di giorni fa, le iscrizioni al gioco legato al festival hanno superato anche il milione e mezzo. Per avere contezza del risultato, basti pensare che l'anno scorso le iscrizioni si erano chiuse la notte prima dell'inizio del festival a 500.000. E il risultato era stato giudicato enorme, visto che l'anno prima gli iscritti erano stati 50.000. "Visto che manca ancora una settimana alla chiusura delle iscrizioni, puntiamo ai due milioni", ha detto all'Adnkronos Giacomo Piccinini, uno dei fondatori del fantagioco.

Con queste premesse il FantaSanremo promette, grazie ai tanti artisti in gara che già hanno fatto capire di voler stare al gioco, di tornare a punteggiare di ironia e gag le esibizioni dei cantanti in gara sul palco dell'Ariston, allentando la tensione e rendendo imprevedibili i momenti solitamente più prevedibili e statici della cerimonia festivaliera, quelli delle presentazioni degli artisti e dei brani.

Di fronte al successo senza precedenti del gioco, nemmeno il Comune di Sanremo è rimasto a guardare ed ha invitato i responsabili a trasferire nella Città dei Fiori il Bar 'da Papalina', il locale marchigiano dove il gioco è nato, per ricreare al Palafiori il clima che ha generato tra un gruppo di appassionati del festival l'idea del FantaSanremo. Non a caso tra i bonus del gioco ne è comparso uno che sembra fare riferimento proprio a questo: guadagna infatti 25 punti l'artista che lascia un caffè sospeso 'da Papalina' per un altro artista in gara.

Ma bonus e malus riservano molte altre sorprese. Se l'anno scorso il grido 'Papalina!' (dedicato proprio al soprannome del barman del locale marchigiano dove tutto è nato nel 2020) aveva spopolato sul palco del Teatro Ariston (persino Massimo Ranieri non si tirò indietro, nel nome dei nipoti, guadagnando 50 punti al fantagioco), quest'anno, a conferma che il fantagioco non ha più bisogno di cercare visibilità, il Regolamento stabilisce che dire 'FantaSanremo' durante la diretta dall'Ariston farà perdere 10 punti. Ma ci si potrà rifare battendo il cinque con le manone di Gianni Morandi (+10 punti), esibendosi con un capezzolo in vista (+10 punti), commuovendosi fino alle lacrime (+10 punti) e in tanti altri modi. Non mancano bonus e malus all'insegna dell'ironia e anche ad personam: se Tananai si classifica Ultimo prende 100 punti, se gli Articolo 31 totalizzano 31 punti nella serata ne ricevono altri 31 in bonus, se un artista esibisce un abbigliamento che può essere considerato un cosplay dei Maneskin guadagna 20 punti, se il pubblico si alza e dà vita ad un trenino durante l'esibizione di un cantante scatta per quest'ultimo il 'bonus Maracaibo' (+50 punti), mentre il sarcastico 'bonus rave' arriva se più di 49 persone invadono il palco (in questo caso sono previsti "6 anni", con evidente riferimento al recente decreto).

Il meccanismo del gioco rimane lo stesso: ogni giocatore ha a disposizione 100 Baudi (la moneta di scambio non poteva che essere intitolata al decano dei conduttori sanmeresi) per comporre la sua squadra, scegliendo cinque dei cantanti in gara e nominandone uno capitano. Le iscrizioni si chiuderanno la notte prima dell'inizio del festival e da quel momento ogni giocatore guadagnerà o perderà punti, in base a cosa faranno sul palco gli artisti che avrà scelto per la squadra. A fine festival, oltre ai vincitori tra i giocatori, ci sarà un artista vincitore: quello che avrà totalizzato il punteggio più alto nelle cinque serate del festival. L'anno scorso la vincitrice fu Emma Marrone, che ora guida una Lega gettonatissima tra i giocatori e che, c'è da scommettere tornerà a giocare quando salirà sul palco di Sanremo 2023 per duettare nella serata di venerdì con Lazza.

di Adnkronos   
Speciale Sanremo 2024

I più recenti

Musicultura, 60 artisti in gara su 1.187 candidati
Musicultura, 60 artisti in gara su 1.187 candidati
'Kina e Yuk alla scoperta del mondo', Benedetta Rossi con anima e cuore nel doppiaggio
'Kina e Yuk alla scoperta del mondo', Benedetta Rossi con anima e cuore nel doppiaggio
Ad Ascoli concerto per la pace in Ucraina con Requiem di Mozart
Ad Ascoli concerto per la pace in Ucraina con Requiem di Mozart
Biennale, no a esclusioni, non consideriamo petizioni
Biennale, no a esclusioni, non consideriamo petizioni

Le Rubriche

Andrea Giordano

Docente universitario, dopo 8 anni allo Ied Como, oggi insegna Cinematografia...

Emanuele Bigi

È cresciuto con la passione per il cinema che non lo ha mai mollato. È autore...

Cinzia Marongiu

Direttrice responsabile di Milleunadonna e di Tiscali Spettacoli, Cultura...

Maria Elena Pistuddi

Nata a Roma nel 1970, si è laureata in Scienze Politiche nel 1994. Dopo...

Camilla Soru

Cagliaritana, studi classici, giornalista pubblicista, ha intrapreso la carriera...

Cristiano Sanna Martini

In passato ha scritto per L’Unione Sarda, Il Sole 24 Ore, Cineforum, Rockstar...